Regione: Beni culturali e turismo, 5 milioni per 21 progetti nel Salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pasquale_SommeseL’ assessore al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania Pasquale Sommese ha presentato oggi, nel corso di una conferenza stampa presso la sede dell’Ept di Salerno, le iniziative finanziate per il territorio provinciale nell’ambito del programma “Conoscere la Campania”, in programma tra il giugno 2014 ed il gennaio 2015“Si tratta – ha affermato Sommese – di un altro importante tassello per arricchire l’offerta turistico-culturale del territorio salernitano”. 

I progetti selezionati a Salerno e provincia attraverso i bandi dei fondi PO FESR, misure 1.9 Beni Culturali e 1.12 Turismo, sono complessivamente 21 su un totale di 68 per l’intera Campania (con un investimento complessivo di 16 milioni). In particolare, 8 progetti riguardano la 1.9, con un finanziamento poco sopra i 2 milioni, e 13 la 1.12 per oltre 3 milioni. I comuni coinvolti sono oltre 50.

“Questi fondi – assicura l’assessore – diventano utile strumento di promozione e valorizzazione turistico-culturale da inserire anche nei più importanti appuntamenti fieristici del settore. Itinerari turistico-culturali, architettura, archeologia, storia, musica, teatro, mostre, eventi di promozione dell’enogastronomia locale, ma soprattutto restauri, lavori di consolidamento e riqualificazione di siti, palazzi, chiese e aree archeologiche di grande pregio, che incrementeranno ulteriormente la già ricca offerta turistica locale all’interno del sistema Campania.

“Le iniziative si radicano nei territori che le ospitano, producendo un sistema di fruizione integrato tra quelle località che godono di un turismo maturo e le piccole realtà che sebbene fuori dai grandi circuiti turistici, offrono oggi importanti potenzialità e opportunità di sviluppo.

 I vari progetti finanziati – conclude l’assessore Sommese – sono il frutto, più che di iniziative di singoli Comuni o Soprintendenze, di una visione “distrettuale” in sintonia con le politiche e le strategie dell’amministrazione regionale in tema di turismo culturale”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.