A zig zag sull’autostrada per seminare la Polizia Stradale, paura sul raccordo SA-AV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
autostrada_stradale_poliziaSi comunica che nella serata di ieri 24.04.2014, verso le ore 22:25, un equipaggio della Sottosezione Polizia Stradale di Eboli, all’altezza dello svincolo di Battipaglia, dell’A3 SA- RC,  intercettava un’autovettura  SAAB 93 oggetto di furto denunciato dal proprietario presso i Carabinieri di Santa Sofia d’Epiro (CS), detto veicolo, che procedeva a forte velocità, veniva prontamente inseguito e percorsi alcuni chilometri, gli agenti  riuscivano a raggiungere l’autovettura in fuga, ma il conducente, anziché fermarsi, aumentava la velocità, cominciando a zigzagare e ad effettuare manovre pericolose e repentine, creando panico tra i veicoli in circolazione, tentando in più occasioni di speronare e mandare fuori strada l’autovettura di servizio.

Giunti sul Raccordo Autostradale SA-AV,  nei pressi di Baronissi, il conducente della SAAB, non riuscendo a seminare l’autovettura della Polizia, arrestava improvvisamente la marcia e dal veicolo,  scendevano tre persone che scavalcavano le barriere metalliche di destra e la rete di recinzione che delimita la carreggiata dandosi alla fuga nella scarpata adiacente. I tre fuggitivi venivano inseguiti a piedi, ma facevano perdere le proprie tracce. All’interno del veicolo rubato veniva rivenuto varia refurtiva, tra cui un piccolo quad, due computer portatili, un tablet, oltre ad alcuni attrezzi utilizzati per commettere furti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Giacinto Pannella detto Marco sta facendo lo sciopero della sete, con la benedizione del papa, per l’amnistia di quei poveretti che sono in carcere ………………. W l’italia e W la chiesa ………………….

  2. Giuseppe dal Cilento, infatti.. già ci vanno in pochi in carcere! se quei pochi li facciamo pure uscire .. a quel punto ci conviene andare noi in carcere, così ci proteggiamo dai delinquenti che stanno tutto fuori!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.