Sanità: medici Salerno, 1 neonato su 800 con sindrome Down. Ravera, offrire risposte concrete

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
down “In media 1 neonato ogni 800 bambini nati presenta la sindrome di Down. Si calcola che in Italia vi siano pertanto circa 48.000 persone Down: 11.000 nella fascia di età 0-14 anni, 32.000 fra i 15 ed i 44 anni, 5000 oltre i 44 anni”. A dirlo il presidente dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Salerno, Bruno Ravera il quale ha organizzato e promosso, con il suo Ordine, il convegno “La sindrome di Down – aspetti assistenziali, sociali e organizzativi” che si terrà martedì 29 aprile (ore 9 – 18), nella Sala Conferenze dell’Ordine dei Medici di Salerno (via SS.Martiri Salernitani, 31). “La giornata, attraverso testimonianze dirette di associazioni ed operatori socio sanitari – spiega Ravera – vuole essere anche l’occasione per una riflessione metodologica sugli interventi di protezione e presa in carico delle persone con sindrome di Down e dello loro famiglie, con l’obiettivo di offrire risposte concrete alle reali necessità e ai bisogni della persona per il miglior inserimento nella vita sociale”.
Interverranno, tra gli altri, Lucio Romano, Senatore della Repubblica Commissioni Igiene e Sanità Promozione Diritti Umani; Vincenzo Viggiani, Direttore Generale A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona; Vinicio Lombardi, Presidente Sezione Campana Associazione “Medicina e Persona”; Umberto Esposito, Primario Odontoiatria Ospedale Cardarelli Napoli; il Vice Presidente Nazionale Associazione Medici Cattolici Italiani Giuseppe Battimelli e il Presidente Tribunale per i Minorenni di Salerno, Pasquale Andria. A partire dalle ore 15.30, si susseguiranno alcune testimonianze delle associazioni di volontariato e di assistenza (Special Olimpic Salerno, Scisar Istituto di Musicoterapia Salerno e Napoli, Nuovo Elaion Eboli, Accademia Antonio Pirpan “Pasticcieri si Nasce”, Associazione Pianeta 21 Salerno, Fondazione Salernum Anffas Onlus, Associazione Sindrome di Down Regione Campania). La giornata si concluderà (ore 16.50), sempre all’Ordine dei Medici di Salerno, con la presentazione della mostra, “Che cos’è l’uomo perché te ne ricordi?” Genetica e natura umana nello sguardo di Jérme Lejeune, che verrà allestita, dal 29 aprile al 10 maggio (ore 10-13; 16.30-19.30) nel Tempio di Pomona. interverranno: Mons. Luigi Moretti, Arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno; Sabato Cioffi, medico di Medicina Generale; Aude Dugast, Esperta in Bioetica: postulante causa beatificazione di Lejeune e Carlo Soave, docente di Genetica Università degli Studi di Milano-Curatore della mostra.
Fonte ANSA
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.