Mercato S.Severino: al via lavori per aule da destinare al “Virgilio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Mercato_San_Severino_Palazzo_Vanvitelliano“Un risultato importante, che ci consente di offrire il nostro concreto supporto agli studenti ed alle famiglie dell’Istituto Superiore “Virgilio”, in attesa del completamento della nuova sede a S. Vincenzo, i cui lavori riprenderanno entro la metà del mese di maggio”. Cosi’ commenta il sindaco, Giovanni Romano, la notizia dell’avvio dei lavori presso la sede dell’ex tribunale, in via Rimembranza, per ospitare, nel prossimo anno scolastico, aule dell’Istituto “Virgilio”.

“Un risultato di rilievo, quello raggiunto dall’Amministrazione Comunale” – prosegue Romano, “ che fa seguito alla nostra richiesta, accettata, di sospensione delle procedure di vendita dell’immobile nel quale, fino a non molto tempo fa, era ubicata l’ex sezione distaccata del Tribunale di Salerno”.

“Per le attività volte alla realizzazione di nuove aule ed uffici concessi in comodato d’uso gratuito all’Istituto d’istruzione superiore “Virgilio” – continua Romano –“entro domani sarà consegnata la perizia all’ Arechi Multiservice, la società unipersonale in house della Provincia di Salerno”; ci hanno rassicurato, in tal senso, gli uffici della Segreteria dell’Assessore all’Edilizia Scolastica della Provincia, Nunzio Carpentieri, al quale va il nostro sentito ringraziamento per la consueta concretezza, solerzia e serietà nel rispetto degli impegni assunti”.

“Si stimano” – aggiunge Romano –“ tempi brevi per la realizzazione di nuove aule. I lavori si articoleranno in due momenti, a conclusione dei quali i tecnici prevedono la realizzazione di circa dieci aule e qualche ufficio. La prima tranche, il cui inizio è atteso già questa settimana, per poi concludersi tra circa venti giorni, prevede la rifunzionalizzazione dei primi cinque ambienti da adibire a classi scolastiche. Un traguardo volto ad assicurare agli alunni ed al corpo docente idonee condizioni per lo svolgimento delle attività educative, considerando quale priorità il benessere della popolazione scolastica ed il valore assolutamente preminente della didattica”.

“Costituisce, questo” – continua il primo cittadino, Giovanni

Romano “un nuovo ed importante tassello che si aggiunge ad un iter fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale, che ha visto il blocco delle procedure di vendita dell’ex sede distaccata del Tribunale di Salerno di via Rimembranza prima, e della realizzazione di nuovi ambienti, poi. E’ un impegno che portiamo avanti nella convinzione che, con questa soluzione, le condizioni organizzative dell’Istituto Polispecialistico “Virgilio” possano trovare un nuovo e più funzionale assetto, in attesa del completamento dell’edificio che ospiterà gli studenti della nuova scuola superiore in via di realizzazione a S. Vincenzo”.

 

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.