Salernitana: Gori e Tuia diffidati, Gregucci potrebbe non rischiarli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Salernitana_Pisa_27_GoriUltimi novanta minuti della stagione prima degli spareggi promozione ormai raggiunti aritmeticamente. La Salernitana di Gregucci sarà di scena a Pagani in una partita che farà da spartiacque tra il campionato ed i play off. Bisognerà dosare le energie, evitare infortuni e soprattutto cartellini pesanti.  Quelli gialli non si cumulano a quelli rimediati nei play off ma se un giocatore diffidato rimedia un ammonizione nell’ultima di campionato sconta la squalifica negli spareggi così come si scontano eventuali rossi rimediati nell’ultima di campionato. La Salernitana ha in diffida Gori e Tuia.

Oggi ripresa della preparazione con Gregucci che eviterà ogni discorso sui play off invitando la squadra a concentrarsi solo ed esclusivamente sull’ultimo turno di campionato. Da valutare le condizioni degli infortunati. Tuia, che contro il Perugia ha rimediato un risentimento muscolare al flessore della coscia sinistra. Le sue condizioni spingono il mister e lo staff a non rischiarlo per domenica a Pagani preservandolo per gli spareggi. La coppia centrale, in tal caso sarebbe inedita e composta da Bianchi, domenica al rientro e Sembroni. Tra i pali potrebbe andare Iannarilli per evitare a Gori di rimediare inutili cartellini.

In difesa potrebbero trovare spazio Luciani e Pasqualini. A centrocampo non ci sarà Perpetuini, squalificato dal giudice sportivo. Mancherà anche Fofana  che è sulla strada del recupero ma Gregucci non vorrebbe rischiare di arrivare ai play off con calciatori non al meglio della condizione. A Pagani non ci sarà Foggia, per lui il rientro è previsto direttamente nei play off mentre potrebbe rivedersi in campo, seppur per un tempo Esposito che sembra aver risoti tutti i problemi ed ora è alla ricerca della migliore condizione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Io non so se la Paganese ha praticato questa politica al ribasso per i propri tifosi, anche in occasione di altre gare di cartello, altrimenti e’ davvero incredibile che accada sempre e soltanto quando e’ la Salernitana che si muove nella sua provincia. Incontrarci e magari batterci, rappresenta l’unica ragione e soddisfazione di vita. Faremo invidia, gelosia, curiosita’, ammirazione, ma e’ anche ora per noi Granata di cambiare aria. Con tutto il rispetto per la ns provincia abbiamo desiderio di altri palcoscenici, e sinceramente lo meriteremo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.