Salerno, allarme smog, il Comune pronto a chiudere la città alle auto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
strada_bloccata_protesta_2Troppo smog e polveri sottili a Salerno, il Comune potrebbe chiudere la città alle auto. A scriverlo il quotidiano La Città di Salerno oggi in edicola. A far scattare l’allarme il superamento dei livelli di guardia per quanto riguarda l’inquinamento e la presenza di polveri sottili, le famigerate Pm10 che sono effetto dello smog da traffico. A tutto il 27 aprile, il limite massimo in città era stato superato 23 volte.

La legge prevede che in un anno si possa arrivare a 35 (lo scorso anno si andò oltre il massimo per 77 volte), ma con l’arrivo del bel tempo la situazione sarà ancora peggiore con il rischio di ripetere – anzi di peggiorare – i limiti dello scorso anno che furono già fuorilegge. Il Comune, stavolta, ha tentato di giocare in anticipo ed è corso ai ripari: la giunta ha deliberato un provvedimento in caso di emergenza.

In caso di necessità, infatti, ci sarebbe la possibilità di istituire una giornata ecologica al mese, possibilmente la domenica, con lo stop alla circolazione per abbassare i livelli di inquinamento.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Questa è una non-notizia, con tutte la pioggia che sta facendo il livello di polveri sottili ora sarà bassissimo e non c’è alcun motivo di bloccare la città al traffico.

  2. infatti ormai per accogliere i cosidetti visitatori della regione campania

    siamo diventati si , la citta’ del turismo ma soprattutto la citta ‘ dello smog e del traffico paralizzato e del parcheggio selvaggio

    caro DE LUCA TUTTO CIO’ CHE FAI E’ GIUSTO PER LA CITTA ‘ MA RICORDATI DI UNA PAROLA MAGICA :

    SOSTENIBILITA’ TUTTO CIO ‘ CHE FAI DEVE ESSERE SOSTENIBILE

  3. Ringraziamo la Regione Campania per averci tolto la Metro! Adesso dovremo andare tutti a piedi? Grazie Vetrella, non avresti potuto fare meglio. PDL nemici di Salerno

  4. Sostenibilità: parola abusata e usata impropriamente. Volendo essere radicali l’urbanizzazione è di per se insostenibile, con tutto ciò che essa comporta. L’importante è ragionare e pianificare. Il traffico a Salerno è un problema di certo, ma la mia esperienza personale mi dice che la stragrande maggioranza dei rallentamenti è dovuto all’inciviltà di molti automobilisti, quella si insostenibile, che abusano del mezzo e che occludono le strade con parcheggi selvaggi.
    Compito dell’amministrazione è garantire parcheggi, vie di scorrimento veloci, meno intersezioni, offerta di trasporto pubblico. A me sembra che l’amministrazione comunale sia sia sempre mossa in questo senso.

  5. Finalmente il CSTP avrà una motivazione valida per non far circolare gli autobus!Città sempre più europea,niente autobus,niente metro,niente auto,niente piste ciclabili…vado ad acquistare un ciuccio visto che la domenica mi tocca lavorare altrimenti il nostro caro sindaco ha pure da lamentarsi verso noi negozianti

  6. Un errato piano di viabilità,sosta consentita in punti strategici,l’errore di indirizzare masse di auto in un sol punto(vedi incrocio Via Vinciprova con Via Baratta ed altri,attraversamento selvaggio di pedoni incrocio Via Diaz con C.so V. Emanuele,Via Baratta con soste assurde in doppia file e tante altre idiozie,rappresentano lo specchio di un paese che non riesce ad educare ne chi dovrebbe rispettare le regole ne chi le emana.Per quanto riguarda i parcheggi,servono solo a far venire in città più gente con l’auto,vedi lungo Irno usata solo da pendolari per parcheggiare dalle 8/17 la propria auto.Non sarebbe assurdo istituire un ticket di ingresso,visto che noi paghiamo per dei servizi ed altri li usano.

  7. Un esempio per tutti,incrocio Via Vinciprova con Via Baratta,braccio di ferro fra automobilisti a chi passa per primo,con conseguente coda di auto fino al centro di Torrione,queste sono le strategie degli esperti viabilità.Pochi punti strategici da tenere sgombri da auto,consentirebbero un deflusso di traffico senza ingorghi.Poi per i parcheggi,quelli di Piazza della Concordia,generano solo problematiche,ridiamo la Piazza ai Cittadini le aree di parcheggio come in altre realtà vanno fatte fuori dal centro.

  8. 27 aprile, giornata piovosa. Per fortuna, visto che i parcheggi di Piazza della Concordia sono stati occupati da giostrai, venditori extracomunitari ed una azienda promotrice del proprio prodotto, sul lato superiore dello stesso parcheggio. E meno male che l’ufficio viabilità sa che nelle giornate di festa i parcheggi a Salerno non bastano mai. Direte che è capitato. Ma non è così! Infatti nelle due festività del 21 e 25 aprile (città stracolma di gente ed auto) il Sottopiazza è risultato occupato da giostrai ed ambulanti, togliendo quasi 400 posti auto………….Come si fa a chiudere un parcheggio di tali dimensioni nelle giornate di picco solo per far si che quattro ambulanti mangino? Bah…

  9. CITTA’ DEL CAXXO… CHE SI MILLANTA PURE A MISURA D’UOMO, TURISTICA, EUROPEA, MA NON FATE RIDERE I POLLI … SALERNO, CITTA’ DA QUINTO MONDO !!!

  10. Per esempio stamattina corso garibaldi, altezza INPS è stato percorso da due vigilesse che passeggiavano sù e giù. Risultato auto a destra e sinistra in doppia fila, traffico ridotto a una corsia. Ma dico io se non hanno voglia di lavorare stessero a casa, lo stipendio bisogna guadagnarselo.

  11. SPEGNI STE LUCI,CREA DEI PARCHEGGI E ABBATTI TUTTI I CANTIERI CHE NON FINIRAI MAI.ABBIAMO STRADE FATTE DA ROTATORIE INUTILI,RESTRINGIMENTI IN ZONE CENTRALISSIME E ASSENZA DI PARCHEGGI SOTTERRANEI.MA COME E’ POSSIBILE CHE NESSUNO SE NE RENDE CONTO?NON E’ LA MATTINATA ECOLOGICA CHE RISOLVE IL PROBLEMA.CON QUELLA ROMPI SOLO I COGL..AI SALERNITANI CHE LAVORANO DAL LUNEDI AL VENERDI!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.