Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola mercoledì 30 aprile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna-stampa-salernoEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Camorra “padrona in Municipio. Battipaglia, relazione – choc sulle infiltrazioni dei clan a Palazzo di Città: appalti e servizi a boss e amici. Il ruolo dei consiglieri e dei burocrati in combutta con la criminalità organizzata locale.

La foto notizia: Metropolitana: De Luca va in pressing sulla Regione.

Di spalla: Pagani. Vetture rubate e “taroccate”. Diciotto arresti.

Sempre di spalla: Giffoni. Doppia rapina a supermercato e filiale di Poste.

E poi: Cava. Case a Pregiato. Ora si indaga su assegnazioni.

A centro pagina: Amato, Mps vuole i danni. Nell’inchiesta sul crac dell’azienda salernitana è coinvolto Mussari.

Ed ancora: Movida violenta. “I turisti aggrediti? Reazione provocata”.

E poi: Monumenti. S.Pietro va allo Stato: “Più facile visitarlo”.

Taglio basso: Salernitana, riecco Mancini. Insieme a Ginestra è uno specialista delle promozioni.

Sempre in basso: Cavese. Il Comune diventa il garante del futuro.

E poi: Napoli. La carica di Pepe Reina: “Voglio la Coppa”.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

Crac Amato, Mps vuole i danni. Salerno. La banca parte civile in un eventuale processo per il filone bis. Finanziamento milionario, il Monte Paschi: “Azionisti offesi”.

In primo piano: Bimbo investito all’uscita di scuola. Pontecagnano. Travolto da un’auto guidata da un 24enne salernitano. Alunno di 11 anni è in gravi condizioni all’ospedale ‘Santobono’ di Napoli.

Ed ancora: Salerno. L’amianto seppellito tra i rifiuti. Maxi discarica nella zona Industriale: s’indaga.

I box in alto: L’inchiesta. Fallimento dei granata: il pm chiede il processo per Antonio Lombardi

E poi: Il caso. Botte nella movida: i turisti aggrediti convocati in Questura.

Sempre in alto: In appello. Delitto Stellato, la difesa cala l’asso per la Argento “Deve essere assolta”.

Di spalla: Il report trimestrale. Chiuse altre 3mila imprese, Salerno e provincia sono sempre al collasso.

E poi: Cava de’ Tirreni. Matilde Milite torna a guidare l’Ausino: nuovo mandato triennale.

A centro pagina: Battipaglia. Così i clan tenevano in pugno il Comune. Scioglimento del consiglio: tra le motivazioni le vicende Puc, rifiuti e alloggi popolari.

Ed ancora: Piana del Sele. Maternità con atti falsi: rinviati a giudizio 13 braccianti agricoli.

Sempre a centro pagina: Capaccio. Sindaco nel mirino sul Puc. Voza piccato: “Parlano senza sapere”.

Taglio basso: Corisa/4: Bellacosa boccia il Commissario. Vallo. Stop ai licenziamenti da venerdì e riunione dei sindaci.

E poi: Salento, mille cuori in lacrime per l’addio allo sfortunato Simone.

Ancora in basso: Salernitana, la Tessera frena l’esodo a Pagani. Solo pochi tifosi con la Supporter-Card saranno presenti al Torre.

E poi: Cavese in alto mare: fumata grigia, club senza un presidente

 

 

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

“Aria ok, inquinati i pozzi di Fratte”. Ecco i dati delle analisi Arpac nelle Fonderie. Allacciamenti abusivi portano colibatteri fecali nell’Irno. Il dossier rileva l’anomala presenza di “escheria coli” nelle acque di superficie. Nei limiti gli altri parametri.

Ed ancora: Il focus del Mattino. Il mare off limits per due chilometri.

Sempre in apertura: A Fuorni una discarica in mezzo al traffico.

Di spalla: L’inchiesta. Battipaglia, le relazioni choc. “Favori, affari e amici nei clan”.

Di lato: Il caso. Due sindaci con il quorum per nemico.

La foto notizia: Piove, l’Agro sott’acqua: allarme evacuazione.

A centro pagina: Travolto a dodici anni all’uscita della scuola. L’incidente. Tragedia sfiorata a Pontecagnano.

Ed ancora a centro pagina: L’indagine. Rissa, incastrati i velisti francesi.

E poi: Nocera. Sgominata la gang delle auto rubate.

Taglio basso: La scoperta. Come sull’Etna: castagni giganti nel Cilento.

I box in alto: I monumenti. San Pietro a Corte passa allo Stato.

Ed ancora: Il progetto. Scuola “Minerva” fondi per la botanica.

E poi: Il personaggio. Pescatore & pittore le vite di Petillo.

 

FOTO_SINGOLA_CORRIERE

 

 

In prima pagina sul Corriere del Mezzogiorno troviamo:

Anche Napolitano festeggerà Marinella. L’evento. La maison il 26 giugno celebra i cento anni con duemila invitati tra San Carlo e Palazzo reale.

A centro pagina: «Sarò il sindaco dei beni comuni». Il caso. Lettera al Corriere del Mezzogiorno e due delibere dopo la polemica su piazza del Plebiscito. De Magistris: «Pronti all’esproprio». Montanari: «Cedi ai privati».

La foto notizia: Napoli capitale della nuova emigrazione. La Svimez: entro il 2050 andranno via in 439mila.

Ed ancora a centro pagina: Poggioreale scoppia. Cambiata la direttrice. Il cambio. Altra sede da indicare in 10 giorni.

Ed ancora: Il dramma di Afragola. Uccide nel letto il figlio disabile.

Taglio basso: De Giovanni: «Questo Pd mi avvilisce». L’intervista Il filosofo: «Quando manca classe dirigente succede di tutto».

E poi: Manifestazione domenica 4 maggio. Su Twitter e Fb si prepara la catena umana per Pompei.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.