Cortei e concerto, il primo maggio a Salerno e provincia con il grande assente: il lavoro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
sindacati_primo_maggio_sciopero_corteo_lavoroSoprattutto amarezza e rabbia per la festa del lavoro, celebrata come ogni a Nocera Inferiore. Cgil, Cisl e Uil hanno scelto discendere in piazza di nuovo insieme, in un corteo che, come da tradizione, ha attraversato le principali vie cittadine. Una festa che rispetto agli anni passati ha oggi un valore diverso.

«Una festa che non è una festa» hanno sottolineato in apertura del corteo i rappresentanti delle organizzazioni sindacali. In piazza si è scesi per celebrare soprattutto chi ha perso il proprio impiego, chi è in cassa integrazione o mobilità, per parlare di crescita e per rimarcare la necessità di mantenere le conquiste del mondo del lavoro.

Ridotta la partecipazione al corteo, pochi i giovani che hanno preso parte alla manifestazione. Oggi parlare di lavoro è il tema più scottante che si possa cercare di affrontare: lavoro che manca, lavoro precario, lavoro nero, sfruttamento che ritorna a livelli che pensavamo di aver lasciato indietro nel tempo.

Lo dicono i lavoratori che hanno marciato fianco a fianco nel corteo che da Piazza Diaz di Nocera Inferiore ha attraversato tutta la cittadina. Nel pomeriggio, alle 17.30, altro tradizionale appuntamento: è quello di Penta, piazza Vittorio Emanuele, dove terrà il comizio finale Anselmo Botte, della segreteria Cgil Salerno. In serata musica e concerti a San Giovanni a Piro con inizio alle 21 nell’area dell’ex Parco giochi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.