Fisciano: successo per il I Memorial “Toton a Sisal”, gara ciclistica dedicata alla memoria di Antonio D’Auria di Penta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Vincitore_MemorialGrandissimo successo per il I Memorial “Totonn a Sisal”, gara ciclistica amatoriale organizzata in collaborazione con l’associazione “Il Pentagono”, circolo “M.C. Peluso Donadio”, C.P.S. Cavaliere e Comitato Primo Maggio in ricordo del noto barista del bar Santa Lucia recentemente scomparso, che ha segnato un passaggio generazionale di grande rilievo a Penta, frazione del Comune di Fisciano.  Ad aggiudicarsi il trofeo è stato Antonio Borrelli del Team Autotrasportatori Convertini Domenico. L’evento ha fatto registrare la partecipazione di circa 50 amanti delle due ruote che si sono radunati alle ore 7.00 del primo maggio scorso nei giardini “Rocco Napoli” a Penta, sede dell’associazione socio-culturale “Il Pentagono”.

I ciclisti hanno percorso per cinque volte un circuito di 9,5 km, per un totale di circa 50 km di gara, attraversando le località di Penta, Fisciano, Carpineto, Villa, Pizzolano, Macchione e Lancusi. Impeccabile l’organizzazione che ha visto coinvolti l’associazione di volontariato “La Solidarietà” di Fisciano, con le autoambulanze che hanno scortato i corridori per l’intera gara, i soci del “Pentagono”, che col contributo della polizia municipale hanno diretto le operazioni di traffico lungo le vie comunali per consentire il regolare svolgimento della corsa e tutte le autorità di pubblica sicurezza. L’arrivo è stato posizionato lungo via Giacomo Matteotti, dove si è formato un cordone umano di tifosi che attendevano al traguardo i loro beniamini. La premiazione si è svolta in una gremita Piazza Vittorio Emanuele, centro di Penta, dove ogni anno, come da tradizione ormai storica che si tramanda da lungo tempo, si festeggia il giorno del Primo Maggio, Festa del Lavoro.

Per l’occasione ad allietare il pubblico presente ci sono state anche le note del Gran Concerto Bandistico “Città di Bracigliano” diretto dal M° Carmine Cardaropoli. Il I trofeo “Totonn a Sisal” è stato consegnato da Giuseppe D’Auria, figlio del compianto Antonio. “Ringrazio tutti coloro che hanno permesso l’organizzazione di questa splendida giornata – ha detto un commosso D’Auria – Papà era amico di tutti e ha speso gran parte della sua vita per il bene della collettività. Noi D’Auria apprezziamo molto questo attestato di stima e di riconoscimento che viene attribuito a un membro storico della nostra famiglia”. Alla manifestazione di piazza erano presenti anche il sindaco di Fisciano Tommaso Amabile, l’assessore al bilancio Franco Gioia, il presidente del “Pentagono” Amedeo Napoli con tutti i membri del direttivo (Vittorio Rotondo, Gaetano Negri, Michele Bosco, Katiusha Argiunti, Ida Pacifico, Carmine Forte, Piero Sica e Gerardo Galluzzi), il presidente del Circolo Fenalc Provinciale Antonio Angieri, il presidente del circolo “Peluso”, Raffaele Rinaldi e il parroco dell’Unità Pastorale della Valle dell’Irno, don Antonio Pisani che ha benedetto i ciclisti prima dell’inizio della gara. Grande ovazione per l’idolo di casa, Vincenzo Caruso, titolare di una macelleria a Penta e grande amante delle due ruote, che ha corso col team ASD World Cycling CPS Cavaliere, al quale è stato anche assegnato il premio di società prima classificata. La Festa del Lavoro è poi proseguita col comizio sindacale in serata; e per finire, alle ore 20.30 il Gran Concerto Bandistico diretto dal M° Carmine Cardaropoli.

Di seguito i ciclisti premiati nelle rispettive categorie di appartenenza

Podio “Assoluti”: 1) Antonio Borrelli della società Autotrasportori 2) Gennaro Betti Team ciclismo Sorrentino 3) Giuseppe di Micco Asd Rummo Barra.

Vincitore Categoria A1: 1) Francesco Turino

Podio Categoria A2: 1)Adriano Luciano; 2) Michele Langella; 3) Violante Romano;

Podio Categoria A3: 1) Antonio Moretti; 2) Antonio Corbisiero; 3) Massimiliano Del Prete

Podio Categoria A4: 1) Gaetano Del Prete; 2) Giulio Lopardo; 3) Vincenzo Del Prete

Podio Categoria A5: 1) Pasquale Santoro; 2) Francesco Castellano; 3) Gaetano Carpentieri;

Podio Categoria A6: 1) Alfonso Amerini; 2) Romano Valerio Curcio; 3) Alfonso Monaco;

Podio Categoria A7: 1) Vincenzo Caruso 2) Raffaele Doronzo;

Podio Categoria A8: 1) Giovanni Alfano; 2) Gaetano Iaccarino.

Premiato il Direttore di corsa: Giovanni Della Notte

Società prima classificata:  ASD World cycling CPS Cavaliere

Premio per il più combattivo: Antonio Borrelli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.