Rifiuti: combustione illecita nel Parco Nazionale del Cilento, Forestale denuncia due persone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rifiuti_corpo_forestale_agropoliSono stati denunciati dagli uomini del Coordinamento Territoriale per l’Ambiente di Vallo della Lucania i trasgressori resosi responsabili di aver bruciato illegalmente rifiuti nel comune di Agropoli in località “Moio-Trentova”. L’operazione è scattata a seguito di segnalazione pervenuta alla Centrale Operativa 1515 del Corpo Forestale dello Stato di Napoli.  Una squadra composta da personale del Comando Stazione Forestale di Castellabate, giunta in località “Moio-Trentova” in agro di Agropoli, in uno spiazzo adiacente una palazzina, riscontrava la presenza sul suolo di rifiuti abbandonati e dati alle fiamme in parte ancora fumanti. Si tratta di rifiuti di vario genere, anche rifiuti speciali, tra cui materassi, sedie, pannelli di compensato, tubi di cemento, contenitori per pitture ed altro.

Le indagini svolte e, i rilevi effettuati tramite strumentazione GPS, hanno consentito di appurare la proprietà del sito e di ipotizzare anche gli autori della combustione illecita dei rifiuti abbandonati. Conclusa l’attività investigativa, le Giubbe Verdi, deferivano alla competente Autorità Giudiziaria di Vallo della Lucania i due trasgressori. Le recenti norme di tutela ambientale, introdotte con la legge 6 febbraio 2014, prevedono un inasprimento per chi si renda responsabile dello smaltimento illecito di rifiuti mediante incendio degli stessi ed infatti, le persone deferite alla AG sono passibili di reclusione da due a cinque anni. L’operazione originata da segnalazione di privati cittadini, rappresenta un vivo esempio di collaborazione vincente tra cittadinanza e Istituzioni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.