Salernitana a Pagani ma con orecchio a risultati. In campo Ginestra ed Esposito

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
 Paganese_StadioUltimo capitolo della stagione regolare per Paganese e Salernitana, in campo per onorare il campionato in un derby che non vale nulla ai fini della classifica. Ampio turnover su entrambe le sponde. Limone (vice dello squalificato Vittorio Belotti), punta sui giovani dalla Berretti e lancia il brasiliano William con De Sena nella coppia d’attacco del 3-5-2.Largo ai giovani anche da parte di Angelo Gregucci che ritrova Bianchi e Foggia dal 1′, ma soprattutto Gennaro Esposito che mancava dal rettangolo verde dallo scorso mese di ottobre. In avanti Ginestra pronto a far staffetta con Gustavo, mentre scalpitano i baby Rodio, Nappo e Gabbiano, pronti a bagnare l’esordio assoluto nei professionisti. Arbitra il Signor Caso di Verona, sugli spalti attesi meno di 500 spettatori.

Ma i fari saranno puntati sul big-match del “Curi” di Perugia, dove andrà di scena una vera e propria finale tra gli umbri di Andrea Camplone ed il Frosinone di Roberto Stellone. I grifoni hanno dalla loro, oltre al fattore campo ed una forma migliore, anche l’importante vantaggio di poter contare su due risultati su tre, visto il punto in più in classifica. I ciociari saranno dunque costretti a vincere se vorranno festeggiare il ritorno tra i cadetti dopo tre anni, il che rappresenta uno scoglio molto difficile da superare ma, allo stesso tempo, l’andamento altalenante di un campionato che ha visto ben quattro capoliste solitarie alternarsi in testa dimostra come i valori in campo siano equilibrati e qualsiasi risultato è possibile.

Subito dopo il big-match della giornata, ecco spiccare L’Aquila-Catanzaro, dal cui esito dipenderanno i piazzamenti delle due squadre nella parte alta della griglia dei play-off. Sempre in ottica play-off saranno importanti gli incontri Prato-Benevento, Viareggio-Pisa, Pontedera-Gubbio e Paganese-Salernitana. In modo particolare, il Lecce di Lerda sarà spettatore interessato delle ultime tre gare, dalle quali verrà fuori il primo avversario dei giallorossi negli spareggi promozione.

Chi arriverà ottavo in classifica, infatti, incrocerà domenica 11 il cammino di Miccoli e compagni. Al Pisa di Menichini basta un pareggio per evitare ai quarti dei play-off i salentini, che a questo punto affronterebbero una tra Pontedera e Salernitana. In caso di vittoria di entrambe, cosa molto probabile visti gli impegni domenicali delle due compagini granata, sarebbero i toscani a chiudere avanti per il vantaggio negli scontri diretti sui campani di Gregucci, che andrebbero invece ad affrontare la perdente del duello-promozione tra Perugia e Frosinone. Chiude il quadro dell’ultima giornata Barletta-Grosseto, sfida tra due grandi deluse del torneo ormai prossimo alla conclusione.

Formazioni ufficiali:

Paganese: Volturo, Tortora, Toppan, Palma, Masi, Acunzo, De Risi, Deli, Nascimento, Palomeque, De Sena.

A disposizione: Novelli, Monopoli, Acampora, Cerqua, De Luca, Pugliese, Grassadonia.

Salernitana: Berardi, Luciani, Pasqualini, Nappo, Bianchi, Sembroni, Foggia, Esposito, Ginestra, Ampuero, Ricci.

A disposizione: Iannarilli, Rodio, Montervino, Pestrin, Gabbiano, Volpe, Gustavo.

ARBITRO:  Alessandro Caso (Sez. Verona). Assistenti: Nicola Croce (Sez. Fermo) – Emanuele Bellagamba (Sez. Macerata).

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. e’ inutile fare pronostici e preogrammi, la salernitana affronterà le migliori squadre del campionato di esrie c1, le affronterà ai play off, quindi o il lecce o il peruggia o il picopallin o dovrà sempre lottare con il coltello tra i denti,. ps perfavore oggi vinciamo contro la paganese non facciamo le solite farse, che gia il calcio di oggi è una barzelletta vera e propria

  2. Sono alquanto dispiaciuto per il risultato. E’ vero che si è pensato a giocare al risparmio, per riservarsi le gambe ecc., però un risultato di pareggio si poteva ottenere tranquillamente con un pizzico di grinta in più. Ho visto una partita alquanto svogliata. Spero che domenica ci mettono quella grinta giusta per vincere il primo round.
    Forza ragazzi onorate la maglia che indossate.
    Grazie e FORZA SALERNITANA

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.