Mercato S.Severino: la Giunta approva il regolamento per disciplinare lo svolgimento delle sagre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
sagra“Sagre regolamentate in maniera puntuale e regole ferree per lo svolgimento, grazie al nuovo regolamento adottato dalla Giunta Comunale, da proporre a successiva ratifica del Consiglio Comunale per la definitiva approvazione”. Lo ha detto l’Assessore alle Attività Produttive Carlo Iannone. “Il regolamento – spiega l’assessore – intende definire, in particolare, le modalità di fruizione degli spazi pubblici per lo svolgimento di manifestazioni e di sagre da parte di enti ed  associazioni. Non è, infatti, consentito a privati l’utilizzo si spazi cittadini per manifestazioni di qualunque genere”.

“I sodalizi richiedenti – continua Iannone –  devono essere regolarmente costituiti con atto pubblico e senza scopo di lucro; elemento essenziale è la registrazione da almeno un anno. Abbiamo distinto le manifestazioni secondo due tipologie: sagre che abbiano la finalità di qualificare un prodotto gastronomico tipico, e sagre, feste ed altre manifestazioni, organizzate prevalentemente per finalità culturali, sociali, politiche, religiose, sportive, di volontariato, folkloristiche e di promozione in genere.”

“Gli Enti organizzatori – aggiunge Carlo Iannone – hanno l’obbligo di presentare al Comune, a fine anno, i bilanci e dimostrare l’utilizzo dei proventi delle manifestazioni, da destinarsi, preferibilmente, per opere e attività occorrenti al capoluogo o alla frazione in cui si è svolto l’evento. Abbiamo inteso anche dare una maggiore organicità allo svolgimento delle sagre, accorpando in un unico lasso temporale, le richieste provenienti da associazioni della stessa frazione”.

“Il regolamento che sottoporremo al Consiglio Comunale – conclude l’assessore Iannone –  prevede anche la salvaguardia del nostro territorio da eventuali danni che potrebbero essere causati alle strutture comunali e, per questo motivo, abbiamo ritenuto di richiedere agli organizzatori una fideiussione bancaria o una polizza RCT con un massimale di almeno € 500.000,00. La polizia amministrativa vigilerà su questo aspetto, curandone l’iter”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.