Salernitana: patto per i play off

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana_gruppoProve tecniche di play off per la Salernitana nel ritiro di Roccaporena. Tra allenamenti e festeggiamenti, quelli per i compleanni concomitanti di Montervino e Fofana, gli uomini di Gregucci si compattano per affrontare la prima curva dell’insidioso percorso degli spareggi promozione. Raggiunta in ritiro dal diesse Fabiani, la truppa granata stringe il patto per i play off e si concentra, lontano da stress e pressioni, sull’obiettivo più importante dell’intera stagione. La Salernitana è pronta all’impresa e a trasformare il suo campionato. Gregucci sta preparando la sfida, senza trascurare alcun dettaglio.

Il forfait di Foggia, che ha ufficialmente chiuso la sua stagione anzitempo, dovendo restare fermo per 40 giorni, non preoccupa e tra l’altro era già stato messo in conto. Gregucci ha pronte le alternative.  Inoltre, la Salernitana ha già affrontato, senza l’esterno partenopeo pure le precedenti sfide di campionato col Frosinone riuscendo sempre a far punti coi ciociari. La gara di domenica al Matusa avrà di certo un altro sapore, però, per tecnico, squadra, società e tifosi. Gregucci ha da tempo le idee chiare su come affrontare la corazzata di Stellone. L’assetto tattico è quello di sempre, quello che ha accompagnato la nuova avventura in granata del tecnico pugliese. Gli interpreti cambieranno di poco rispetto alla penultima partita disputata in campionato, quella col Perugia.

In porta ci si affida all’esperienza di Gori. In difesa, si ricompone la coppia centrale Bianchi – Tuia, mentre Scalise e Piva agiranno sulle corsie laterali. Davanti al pacchetto arretrato, i due punti di riferimento saranno Perpetuini e Pestrin. Rimane ancora qualche dubbio a sinistra, dove il tecnico dovrà decidere se impiegare Mancini a gara in corso e preferirgli inizialmente Fofana, o meno. Non è in discussione la presenza di Volpe, alle spalle della punta centrale. A destra toccherà di nuovo a Montervino, com’è già accaduto a Frosinone, in campionato, agire da esterno. Mendicino è in vantaggio su Ginestra, pronto a subentrare in corso d’opera.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.