Mercato S.Severino: ARPAC su Vasca di Acigliano rileva effetti benefici della fitodepurazione sull’aria

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Giovanni_Romano_in_primo“Le analisi dei campioni di aria umida, effettuati dall’ARPAC (Agenzia Regionale Protezione Ambientale della Campania), sezione di Salerno presso la’area della vasca di laminazione di Acigliano, confermano un aumento della quantità di ossigeno dovuto alla fitodepurazione”. Lo ha detto il sindaco Giovanni Romano. “L’ARPAC” – ha spiegato il primo cittadino – “ha eseguito le operazioni del prelievo dei campioni di aria umida presso la vasca di laminazione di Acigliano e, da una prima verifica, eseguita con l’ossimetro in sito, è stato riscontrato un aumento della percentuale di ossigeno, tra ingresso e uscita, presente nell’acqua della zona umida, segno dell’effetto benefico della fitodepurazione. I risultati definitivi saranno comunicati tra circa quarantacinque giorni, in quanto, come riferisce Arpac, i laboratori interessati alle analisi sono diversi”.

“L’area umida” – ha proseguito Romano –“è di recente formazione e, pertanto, la flora presente appare di modeste proporzioni. Il sistema di fitodepurazione è il risultato di un progetto che abbiamo realizzato negli anni scorsi, finalizzato alla riqualificazione della salubrità e della vivibilità di una vasta area penalizzata dai miasmi provocati dalle acque dei torrenti Solofrana e Rio Laura, con conseguente presenza di insetti, soprattutto nel periodo estivo. Un intervento, questo della fitodepurazione, che abbiamo fortemente voluto ed attuato, per il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente e per il miglioramento delle condizioni di vita delle frazioni Pandola e Acigliano”.

“L’area umida” – ha concluso il Sindaco –“ è formata da una serie di laghetti artificiali in prossimità dei quali sono state piantumate essenze arboree che hanno la funzione di favorire la fitodepurazione delle acque dei due torrenti. Non appena la flora andrà a regime, quindi, tra qualche anno, i risultati saranno ancora più evidenti”.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Le vasche di laminazione hanno solo distrutto centinaia di migliaia di mq di terreno agricolo, che producevano prodotti eccellenti. Alla faccia del progresso e dello sviluppo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.