Mister Gregucci vola basso alla vigilia di Frosinone-Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Perugia_29_Gregucci_e_ManciniGregucci in versione intervistato-intervistatore parla allo spacchio sperando che il sito web della società faccia da cassa di risonanza per le sue parole amplificando al massimo i messaggi che il mister prova a lanciare all’antivigilia di Frosinone – Salernitana. Sceglie il profilo basso l’allenatore nelle tappe di avvicinamento allo spareggio. Parla di impresa, mette il Frosinone davanti, costruendo idealmente un ostacolo probabilmente più grande di quello che è davanti ai granata. Il Frosinone, in realtà, è una squadra arrabbiata ma anche scoppiata. Una squadra che al di là dei punti ottenuti in campionato contro la Salernitana non è mai stata superiore, anzi. La Salernitana ha dimostrato, tra coppa e campionato di avere non una ma parecchie cose in più rispetto ai ciociari.

Avrebbe potuto impostarla così il mister ed invece nel suo monologo, senza contraddittoro, sembra quasi che la Salernitana sia la vittima sacrificale. «Il Frosinone non ha mai perso in casa quest’anno e noi per andare avanti dovremo fare quello che non è riuscito a fare nessuno in questa stagione» dice Gregucci che poi aggiunge: «Di fronte ci troveremo un avversario molto motivato, forte e che avrà fame di riscatto. In una partita da dentro o fuori tutti gli aspetti, sia quelli fisici, sia quelli psicologici sono importantissimi. Ogni partita ha una storia a sé. La squadra sta lavorando con grande consapevolezza dell’impegno che l’attende, senza trascurare alcun dettaglio». Poi sui play off e le strategie il mister dice: «Per andare avanti in questi playoff non ci sono segreti. C’è soltanto il massimo dell’attenzione nel fare tutto nel miglior modo possibile, cercando di lavorare al meglio delle nostre potenzialità. Stiamo preparando questa gara con le giuste motivazioni, ma anche con molta serenità».

Se da un lato il mister elogia la squadra dall’altro prefigura un alibi che francamente non accettiamo: «Se è vero che nella post season si azzera tutto – dice Gregucci – è anche vero che il Frosinone ha fatto più punti di tutti e per logica è la favorita nella vittoria finale. Tutti sanno che il calcio ha anche dei rilievi psicologici e in una partita secca può accadere di tutto. Per logica, però, il Frosinone è per tutti la squadra da battere». Quasi come a rimarcare ancora una volta che per passare il turno i granata dovranno compiere un’impresa. La speranza è che questi messaggi allentino la presa del Frosinone e consentano alla Salernitana di sfruttare il minimo rilassamento dell’avversario. In caso contrario si tratterebbe di dichiarazioni tutt’altro che positivie per una squiadra che deve scendere in campo senza paura, senza timori e senza sentirsi seconda o inferiore a nessuno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.