Rotary Club Eboli: per “una cittadinanza universale”, iniziano le attività del Club

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

rotarySi terrà mercoledì 28 maggio la consegna della Charta che sancirà l’inizio delle attività del  del prestigioso Club filantropico internazionale ad Eboli. La cerimonia si terrà presso il ristorante “Il Papavero” di Eboli a partire dalle ore 19,30 alla presenza dei soci, della Commissione Azione Interna – composta dal presidente Bernardino Zinno, e dai dottori Mario Di Donato e Marco Sica – dei membri del consiglio presieduti dal prefetto Gabriella Gallevi, dal segretario Fabio Coppola e dal presidente Vincenza Mastrangelo.

Una conquista, per la città, l’approdo di una realtà che in tutto il mondo si distingue per la sua vena sociale, il coinvolgimento attivo di professionalità, competenze e passione in un processo più ampi di responsabilità nei confronti dell’intera società. Non una “elite” – come luogo comune vuole sia percepito – il Rotary Club ha al suo attivo diverse iniziative a sostegno delle comunità in cui opera. Progetti di prevenzione dall’abuso di alcol e droghe, del fumo – nonché dalla dipendenza da videogiochi e web – si affiancano a programmi come “No Ictus”, “Rosolia congenita” o alle “Domeniche della Salute”, a comporre un quadro dalle tinte variegate sul quale si leggono partnership importanti quale quella con l’Unesco.

La sfida, come annunciato da Maria Rita Acciardi, Governatore del distretto rotaryano 2100, è quella di veicolare il messaggio di un Rotary come  “scenario di vita, individuale e collettiva, vissuto intensamente in relazione all’altro; come impegno morale, come spiritualità, come leadership valoriale, passione ed impegno civili, riferimento filantropico attivo, per i giovani e con i giovani: il Rotary come partner strategico del sociale, poiché UBI ROTARY IBI ETHICA”.

Apertura e compartecipazione ai vari aspetti del vivere comune caratterizzeranno l’azione anche della sezione ebolitana, impegnata ad unire le energie dei singoli per farne una strategia d’azione comune nella prospettiva di una “cittadinanza universale” che “ci restituisce la voglia di sognare, le motivazioni per essere entusiasti, la convinzione per aderire con passione agli obiettivi programmati, la fiducia nella funzione fortemente innovatrice degli ideali e delle azioni del Rotary”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.