Elezioni Pagani, Nacchia (Pd): Ecco la ricetta per rivalutare il territorio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
pagani_elezioniAncora una volta affrontiamo il tema delle prossime elezioni amministrative a Pagani. Mentre il tempo scorre e ci si avvicina inesorabilmente al 25 Maggio, unica data in cui si andrà votare sia per l’elezioni europee che, appunto, per quelle comunali, la campagna elettorale si fa sempre più infuocata. Da parte di tutti c’è la manifestazione dei propri intenti e del proprio pensieri, ma non è da tutti riuscire ad informare e spiegare cose davvero concrete che possono servire ai cittadini che ascoltano: Antonio Maria Nacchia, delegato provinciale del Partito Democratico e con esso candidato al consiglio comunale a sostegno di Angelo Grillo, sta cercando di esporre le proprie idee e, soprattutto, di farsi portavoce delle esigenze degli altri:” abbiamo gli strumenti per arrivare in anticipo su qualche notizia o iniziativa importante per i cittadini e per i miei coetanei ed è proprio per questo che cerchiamo di mettere a loro disposizione ciò che sappiamo: è stato lanciato dalla CISL di Salerno il progetto “Garanzia Giovani”.

Tutti i giovani tra i 15 e i 24 anni inoccupati e non impegnati in un percorso scolastico o universitario possono partecipare ed usufruire di questo nuovo servizio che vuole fortemente creare dei percorsi, degli stage e delle opportunità di inizio di un discorso lavorativo per tale fascia di persone e quindi aiutare loro ad immettersi nel mondo del lavoro. Un’ottima opportunità da sfruttare e che va per quella strada di impegno e valorizzazione dei nostri giovani che stiamo tanto promuovendo nel nostro territorio”.

Ed ecco che le mille idee del giovane candidato riguardo lo sviluppo e un nuovo tipo di cultura e pensiero che dovrebbero esserci soprattutto nelle nuove generazioni, si fanno proposte concrete: come “Garanzia Giovani” ci sono tanti altri progetti atti a portare vantaggi ai cittadini del nostro territorio. Il turismo, la rivalutazione e valorizzazione territoriale, insieme ad una migliore vivibilità del paese: è improntato a tutto questo l’impegno e il lavoro di Antonio Maria Nacchia: ” Partire dai propri punti di forza e renderli al massimo significa essere sicuri dei propri mezzI: anche per un paese come Pagani, che ha sempre fatto del turismo religioso una prerogativa, vale lo stesso. Aumentare il fascino del territorio, attrarre persone e associazioni passa per un graduale miglioramento delle condizioni di vivibilità ed ha come inevitabile corollario il rilancio del paese. Cominceremo da domenica 11 Maggio: “Vivi Pagani” vuole essere una dimostrazione che a Pagani si può ancora creare positività partendo dalla semplicità, dalle iniziative in piazza e dalla partecipazione attiva dei cittadini. Credo che Pagani ha smesso di crescere perché ha cessato di desiderare il proprio futuro. Pagani è moralmente sfibrata perché ha smarrito il senso di essere un popolo con una storia alle spalle ed un futuro davanti a sé”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.