Ginnastica: i successi di Salerno nella ritmica solo un punto di partenza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ginnasticaSi è riunita nel Palazzo delle Federazioni sportive al viale Tiziano in Roma la Consulta Nazionale dei Presidenti e Delegati regionali della Federginnastica. A dirigere i lavori il Presidente nazionale Riccardo Agabio affiancato dai Vicepresidenti Valter Peroni e Rosario Pitton e dal Consigliere Gherardo Tecchi responsabile delle Carte Federali. Per gli uffici federali presenti il Segretario Generale Roberto Pentrella, il capo dell’Amministrazione Gaetano D’Alicandro, il capo delle Relazioni Esterne David Ciaralli, il capo dell’ Ufficio di Presidenza Giandomenico Drago, oltre al Legale della Federazione Avv. Alessandro Avagliano (tutti nella foto con i Presidenti e Delegati Regionali).

A rappresentare la Campania il Presidente Michele Sessa che, partendo dai due recenti titoli nazionali di specialità ritmica conquistati dalle atlete salernitane Vania Vantoro e Federica Pascarella, ha relazionato sugli eventi salienti degli ultimi mesi e soprattutto su quelli in cantiere  per questa estate. A cominciare dal potenziamento delle attrezzature per l’attività agonistica, addestrativa e formativa, presso la Palestra Federale “La Pegna” di Napoli,  l’Accademia Federale di Castellammare di Stabia ed il Country Sport di Avellino, realizzato grazie a sagge economie gestionali praticate dal Consiglio Regionale nel 2013. Notevole impulso è stato dato alla formazione tecnica attraverso gli inviti accolti dalla D.T.N.R. Marina Piazza e dalla sua collaboratrice Germana Germani, da Giorgio Citton e Luigi Piliego stretti collaboratori del D.T.N.F., dalla D.T.N. Emiliana Polini per la G.p.T. oltre agli interventi posti in essere dai DD.TT.RR.

Angelo Radmilovic per la maschile e Sergio Bellantonio per l’aerobica. Nel periodo estivo, poi, la Campania si appresta a diventare un grande laboratorio addestrativo e formativo, ospiterà infatti 2 Gymcampus Nazionali della sezione maschile e 2 della sezione G.p.T. presso l’Accademia di Castellammare di Stabia con scambio internazionale, 2 della sezione ritmica presso il Country Sport di Avellino oltre ad un Gymfamily sperimentale, tutti corredati di attività formative per i tecnici.

« Per le rimanenti sezioni, femminile e aerobica, la Federazione ci ha riconosciuto 2 Gymcampus Federali che il Comitato Regionale ha programmato, rispettivamente, a Castellammare di Stabia e Ponticelli (NA) »  così ha concluso il suo intervento Michele Sessa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.