Moscatiello: «Senza padrini e senza padroni. Baronissi non è una colonia di Salerno»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Baronissi_Sindaco_MoscatielloCaratteri maiuscoli, sfondo verde, i quattro simboli della coalizione a sostegno del messaggio. Giovanni Moscatiello, candidato sindaco uscente, lancia un appello chiaro e forte ai cittadini con un manifesto affisso su tutto il territorio comunale.

«Baronissi non è una colonia di Salerno e non abbiamo bisogno di colonizzatori», ha dichiarato stamane a margine del confronto con i candidati alla carica di sindaco svoltosi nell’aula consiliare del Comune.

«Baronissi è una città di qualità perché è composta da persone di qualità: forti, tenaci e coraggiose, che amano la loro terra e che rendono viva la comunità attraverso l’impegno civico lo sport, la cultura, l’associazionismo. Baronissi ha gambe forti per camminare a testa alta, senza balìe, padrini o padroni che decidono cosa fare e con chi.

Nel corso del confronto ha rilanciato i punti programmatici principali del futuro di Baronissi: dai conti in ordine, con la chiusura di tutti i bilanci in attivo, alle agevolazioni fiscali per piccole e medie imprese sino all’esenzione totale da ogni tassa comunale per i giovani che avviano attività commerciali; dalle opere pubbliche («più di 70 interventi realizzati con la modalità del project financing e, quindi, a costo zero per i cittadini») all’ambiente, con la messa in sicurezza del versante ovest («intervento finanziato dalla Regione con 4,4 milioni di euro»); dal sociale, con la «rivoluzione culturale nell’approccio al tema del disagio sociale avviata a consolidata attraverso il progetto “Guerra alla Povertà”» al Puc («180 micro-interventi molti dei quali resi possibili grazie alla normativa che prevede la possibilità di “scambio” tra diritti edificatori dei privati e realizzazione di opere di interesse pubblico»).

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. È ora, di riposarsi un pò. Spero che Baronissi ha capito! Occorre urgentemente un rinnovamento, perciò lasciamo un pò a casa i vecchi scarponi che per anni hanno pensato a loro stessi e poi, e poi, e poi a tutti noi. Mosca riposati un pò, sei stanco e rischi di stancare, ascolta e impara da De Luca, lascia perdere la banda dell’agro! Ciao Mosca.

  2. È ora, di riposarsi un pò. Spero che Baronissi ha capito! Occorre urgentemente un rinnovamento, perciò lasciamo un pò a casa i vecchi scarponi che per anni hanno pensato a loro stessi e poi, e poi, e poi a tutti noi. Mosca riposati un pò, sei stanco e rischi di stancare, ascolta e impara da De Luca, lascia perdere la banda dell\’agro! Ciao Mosca.

  3. Anche Moscatiello come tanti altri che fanno parte del clan Caldoro farebbe bene a non parlare o quanto meno a non sparlare di De Luca e di Salerno, visto la reazione della gente di Baronissi che apprezza tantissimo De Luca e non gli amici di Moscatiello. Come gli ha ricordato “spudorato” nel messaggio precedente caro Mosca lascia perdere la Banda dell’agro. Infine come dice Mimmone ormai Baronissi è composta dal 70% da salernitani. Poi caro Mosca Baronissi ha bisogno di un uomo come VALIANTE persona per bene e molto valida dal punto di vista politico e utile per un vero rinnovamento di Baronissi dal punto di vista di sviluppo, lavoro, economia, imprenditoriale, ecc………..

  4. Puoi indicarmi dove si trova a Salerno il famoso Mazzo della signora?
    Ti ringrazio. Emigrato al nord.

  5. scommetto che oltre l’emigrante caldoro fa il capogregge a seguire Vetrella carfagna Cirielli iannone ecc ecc

  6. Simpatica Veronica, il leader è sempre un leader ed è anche un capo,
    il gregge resta sempre un branco di pecore. Non sono un comunista e ti preferisco più protagonista.

  7. Parla proprio Moscatiello di padroni e padrini. Lui che ha portato Baronissi alle somiglianze dell’agro. Lui che ha padrini dell’agro e padroni dell’agro nocerino-sarnese. Per fortuna che c’è Valiante, che come dice Moscatiello ha come padrino il Grande DE LUCA, persona perbene di grande statura politica, etica e morale

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.