Fisciano: bando per la messa in sicurezza delle aree a valle del cimitero comunale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
CimiteroIl Comune di Fisciano ha indetto un bando di gara a procedura aperta avente ad oggetto i lavori di messa in sicurezza delle aree a valle del cimitero comunale di San Michele a Castello a Fisciano capoluogo. L’ intervento prevede la stabilizzazione delle aree antistanti il lato Nord del cimitero comunale mediante una leggera riconfigurazione della morfologia locale e l’utilizzo di terre rinforzate. Con lo stesso intervento, lo spiazzo che a Nord termina in un pendio piuttosto ripido e potenzialmente instabile affacciato sul vallone Rio Secco viene risistemato per essere destinato a parcheggio. Considerata l’ubicazione dell’area di intervento, a ridosso del lato nord del muro di cinta del cimitero, le linee guida che hanno ispirato l’intervento sono riconducibili a:

– Riduzione al minimo dell’impatto ambientale

– Minima alterazione del regime superficiale delle acque di ruscellamento

– Salvaguardia dell’esistente muro di cinta delle aree cimiteriali

– Accesso ai terrazzamenti che degradano verso il vallone per le operazioni di manutenzione del verde

– Massimizzazione della superficie utile dello spiazzo esistente nell’intenzione di ricavare il maggior numero possibile di stalli per un parcheggio a servizio delle aree cimiteriali.

Il progetto definitivo approvato prevedeva che l’area di intervento venisse risistemata con l’utilizzo di gabbionate, ricavando un terzo terrazzamento a quota intermedia. L’intero progetto col relativo bando è visualizzabile sul sito istituzionale del Comune di Fisciano al seguente indirizzo: www.comune.fisciano.sa.it. Il termine perentorio per la presentazione delle offerte scade il prossimo 15 maggio alle ore 12.00. L’importo complessivo dell’appalto è pari a 258.753,15 euro finanziato con fondi comunali del bilancio di previsione 2014 e residui passivi anno 2013: la contabilità dei lavori sarà effettuata sulla base dei prezzi unitari di progetto. L’aggiudicazione sarà effettuata mediante il criterio del prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara al netto degli oneri per l’attuazione dei piani di sicurezza e del costo della manodopera. La prima seduta di apertura delle buste avverrà il giorno 19 maggio alle ore 9.30 presso l’apposita sala allestita presso il Municipio.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.