Ultrà: scatta allarme internazionale, si muove il Viminale, rischio infiltrazioni tifosi italiani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
dortmund_spezialeTutti per Antonino Speziale, dalla Germania alla Turchia passando anche per le curve della Romania e scatta l’allarme delle autorità a livello internazionale. Colpa di quella maglietta indossata da Genny ‘a carogna durante la finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina. Capo ultrà partenopeo diventato improvvisamente protagonista di quella maledetta serata di calcio che non è certo passata inosservata negli stadi d’Europa facendo allargare a macchia d’olio la solidarietà in favore del tifoso catanese condannato per l’uccisione dell’ispettore Raciti.

Una preoccupante deriva delle tifoserie pallonare del Vecchio Continente che ha fatto scattare il codice di attenzione delle forze dell’ordine: il Viminale ha attivato i canali internazionali con le autorità locali per una verifica di quella che è stata ribattezzata ‘internazionale ultrà’. Partendo dall’assunto che collegamenti ideologici forti sono già noti, le autorità vogliono verificare se esistano infiltrazioni di ultrà italiani, dopo i fatti di Coppa Italia, o se si prospetti in futuro una saldatura anche organizzativa.

I ‘fari’ del Viminale si sono accesi a partire dagli episodi accaduti durante il week-end in Bundesliga dove gli ultrà del Bayern Monaco e del Borussia Dortmund hanno voluto manifestare la propria solidarietà ai protagonisti della finale di Coppa Italia di sabato 3 maggio, fra Napoli e Fiorentina, preceduta dagli scontri nei quali un tifoso napoletano è rimasto ferito da un’arma da fuoco. E sempre riguardo a quanto accaduto nella finale di Coppa Italia è allerta in vista dell’ultima giornata di Serie A per Genoa-Roma a causa del gemellaggio tra ultrà partenopei e rossoblu: l’indicazione del Viminale al Prefetto è che la partita prevista domenica prossima si giochi solo con i tifosi genoani. Il Comitato di analisi delle manifestazioni sportive ha valutato il rischio vista la stretta alleanza genoani-napoletani e il basso valore agonistico del match; e ha consigliato la misura per l’incolumità dei tifosi giallorossi. (Fonte ANSA)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.