Oggi è già futuro: da risolvere il nodo Gregucci ed i giocatori in scadenza di contratto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Salernitana_Perugia_32_Gregucci_panchinaParlare oggi di futuro appare prematuro eppure i nodi da sciogliere sono tanti, a cominciare dall’allenatore. Gregucci, che ha avuto una squadra decisamente più forte rispetto ai suoi predecessori, ha ottenuto 22 punti in 13 partite in campionato. Uno striminzito nono posto e l’eliminazione al primo passaggio play off. Gli obiettivi della vigilia non sono stati affatto centrati. La vittoria della Coppa Italia, primato da condividere tra tutti e tre i tecnici (Sanderra, Perrone e Gregucci), mette quet’ultimo in una posizione tutt’altro che tranquilla in ottica riconferma. Rapporti sfilacciati con gran parte del gruppo, scelte poco convincenti e gestione approssimativa dei calciatori non blindano affatto il tecnico pugliese che può vantare la stima di Mezzaroma ma non quella di Lotito.

Ci sono poi i calciatori in scadenza, tutti o quasi, a cominciare da Montervino. Contratti che vanno ridefiniti e delineati perché con quella di ieri si è chiuso un ciclo per la Salernitana, ciclo cominciato, per parecchi calciatori, dalla serie D. Insomma siamo di fronte ad un nuovo annozero del calcio salernitano che dovrà ripartite dalle fondamenta in una serie C che sembra una B allargata: Ascoli, Barletta, Casertana, Catanzaro, Cosenza, Foggia, Ischia Isolaverde, Juve Stabia, Melfi, Messina, Paganese, Pomigliano, Reggina, Salernitana, Savoia, Taranto, Teramo, Vigor Lamezia e alre tre squadre che verranno fuori dalle quattro impegnate negli spareggi promozione (Pisa, Frosinone, Benevento e Lecce).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. come lo hanno programmato l’anno passato….da due mesi sapevano di aver vinto il campionato e hanno fatto solo tarantelle !! Ma faictece sta’ quiet’, per piacere…

  2. Una B allargata? Non mi pare che vigor Lamezia Ischia casertana, Barletta paganese ecc abbiano fatto la serie B

  3. Futuro? io penso che la colpa di gran parte di questo disastroso campionato sia degli allenatori, ed alla fine anche di Gregucci che si è fissato sul alcuni giocatori non riuscendo a vederee cos le loro lacune e su altri non facendoli giocare nonostante le loro brillanti prestazioni quando venivano impiegati. Mi dite osa c’ entrava Fofana in una finale play off, scandaloso come giocatore e ancora di più come attaccante, visto che non segna da una vita. Mentre invece ha tenuto in panchina Gustavo che ha sempre fornito contributi in penso di goal e resa sul campo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.