Questore a LIRATV: “Segnaleremo la necessità di inserire la Salernitana in un girone diverso”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Salernitana_Perugia_cellerini_3_QuestoreIl Questore di Salerno Antonio De Iesu nel corso del programma di approfondimento Salerno Parla su LIRATV ha affrontato anche il tema della sicurezza dentro e fuori gli stadi, dei derby a rischio e della prossima stagione che prevede altri incroci pericolosi per via di tante partite con tifoserie rivali:  “Già con la Nocerina evidenziammo delle cose. Quando con il Prefetto chiedemmo un provvedimento di inibizione nei confronti della tifoseria ospite eravamo a conoscenza del grado di violenza dello zoccolo duro della tifoseria nocerina. A Nocera ci sono 6000 tesserati, 6000 tifosi che vogliono sostenere la squadra con grande attenzione, purtroppo c’è un gruppo di 200 violenti, criminali, delinquenti che li condiziona.

Noi sapevamo cosa era successo col Perugia ma non potevamo dirlo prima; difronte a quel video credo che la parte sana della tifoseria doveva isolarsi. Ultimamente sentivo dire che ho creato discriminazione quando abbiamo fatto giocare a porte aperte la partita Paganese – Salernitana poi sul web un tifoso disse che forse anche i tifosi avevano delle colpe in merito ed è vero. La Nocerina è stata distrutta da una gestione societaria discutibile, così come dimostrato dagli eventi giudiziari, ma anche dal fatto che c’è uno zoccolo duro di 200 delinquenti che condiziona gli altri tifosi” Sul prossimo campionato il Questore dice:Noi segnaleremo la necessità che la Salernitana vada in un girone diverso così come facemmo l’anno scorso con la Nocerina. Quest’anno essendoci tre gironi, vorrà dire che di domenica non saremo spesso impegnati”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. dichiarazione ridicola !
    lo zoccolo duro di tutte le tifoserie è violento , gli errori li ha commessi lui e di questo nessuno ne vuole parlare , ci si potesse confrontare si capirebbe subito la sua manifesta incapacità organizzativa e la sua servile disponibilità verso la Salernitana
    Fermo restando la condanna della violenza da qualunque parte provenga
    l’errore che lui ha commesso durante l’organizzazione della partita Nocerina Perugia è non è scusabile , lui come i docenti che commettono errori e sono ripresi dagli alunni se la prende poi con gli stessi per vendicarsi… i fatti parlano chiaro.
    Il questore non parla mai delle violenze dei tifosi della salernitana ( pulman Messina, posto di blocco durante il derby ) a lui conviene coprire tutto e vantarsi che durante salernitana paganese non vi sono stati incidenti !…….
    p.s. non cancellate i commenti che sono semplici opinioni non volgari che vanno solo contro il messaggio che deve passare …

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.