Salerno: De Luca mette in piazza i “tradimenti”, pronte le comunicazioni alle famiglie per i clienti delle prostitute

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
65
Stampa
prostituta“Rivolgo un apprezzamento ai carabinieri per l’importante operazione di contrasto ad un fenomeno, che è ormai una piaga che deve preoccupare tutti. Un importante intervento è stato messo a segno anche dalla nostra Polizia Municipale, che ha fatto un controllo a tappeto a contrasto della prostituzione nella litoranea orientale: tante, soprattutto tra i clienti, le persone multate. Metteremo telecamere anche in quella zona per contrastare questo fenomeno. I verbali saranno molto salati e, per scoraggiare ulteriormente, faremo comunicazioni anche alle famiglie dei clienti. Sul tema della sicurezza dobbiamo mantenere sempre il massimo dell’attenzione”.

Lo dichiara il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca che parla della sicurezza in città nel corso dell’appuntamento del venerdì in onda su LIRATV. Dopo le foto dei “cafoni” mostrate dinanzi la Tv mentre sversano i rifiuti in modo illecito dinanzi le campane della raccolta del vetro, il Sindaco ne pensa un’altra: la campagna contro i clienti delle prostitute. Poi inevitabile il ritorno sugli episodi di “cafoneria” in città: “Procederemo ancora con il controllo del territorio per contrastare episodi di cafoneria. Il Comitato San Francesco ci segnala situazioni di inciviltà in via Pio XI e denuncia anche la mancanza di adeguati controlli da parte della Polizia Municipale rispetto alla presenza di un parcheggiatore abusivo alla Clinica del Sole. Certe situazioni vanno assolutamente contrastate. Nelle prossime settimane faremo una campagna a contrasto dello spaccio abusivo di sostanze alcoliche ai ragazzini: cercheremo di colpire alcuni delinquenti che vendono autentiche porcherie. E continua la nostra battaglia contro chi sversa rifiuti in strada”. (Il sindaco mostra immagini di sversamenti abusivi in via Diaz e via Manganarlo). “Vediamo chi si stanca prima” conclude.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

65 COMMENTI

  1. X il sapientone: studiati la diffusione del virus del papilloma noto come HPV si trasmette anche se indossi il preservativo e al momento è la malattia più diffusa tra le prostitute, la vita è la tua se ti piace ammalarti fallo pure basta che non rovini la vita ad altre persone che sono costrette a frequentarti

  2. @Un cittadino. Io in 23 anni di frequenza da prostitute da strada non ho mai preso nulla, nemmeno l’hpv. In effetti, non sempre questo virus scatena le relative malattie.
    In più, in ambito di prostituzione tra soggetti maggiorenni, mi domando il motivo per il quale a cadere vittime della tratta di persone a sfondo sessuale debbano essere sempre le donne straniere, mentre quelle italiane ne debbano essere quasi esenti, sia in Italia, sia all’estero ed il motivo per il quale i marciapiedi del sesso a pagamento si svuotano durante le vacanze natalizie e pasquali. La risposta è quella che la schiavitù del sesso a pagamento non è molto diffusa.

  3. Noi vogliamo Cioffi Sindaco di Salerno sei l’orgoglio delle chiancarelle con Cioffi Sindaco avremo tutti in regalo un pacco di biscotti Pan di Stelle e un posto di lavoro giù alle chiancarelle_Noi vogliamo Cioffi Sindaco di Salerno sei l’orgoglio delle chiancarelle con Cioffi Sindaco avremo tutti in regalo un pacco di biscotti Pan di Stelle e un posto di lavoro giù alle chiancarelle

  4. x un cittadino
    non dire cazzate che una quando va con una prostituta mica se la bacia!ma forse tu devi essere un ragazzino solo per poter pensare una cosa del genere!

  5. la dimostrazione che luomo e un verme parassita della società fa bene de luca io vi darei l’ergastolo siete solo dei maniaci pagare una donna e l’offessa più grande che ci possa essere…maiali avete anche il coraggio di scrivere…..avete anche la famiglia e le vostre mogli sono pure consapevoli perché non essendo stupide sanno che andate con queste donne…grande de luca pene severe

  6. Mi immagino come arriverà la lettera a casa alla moglie.

    Gentile Signora, la presente per informarla che suo marito in data x è andato a prostitute.

    Distinti Saluti

    p.s. ahahahahahah

  7. Premesso che la prostituzione per strada non è decorosa, io vedo che in tutta questa vicenda ci’è solo molta ipocrisia. Queste donne lo fanno sotto gli occhi di tutti, al contrario di quelle che lo fanno per carriera, per un esame universitario, per un posto di lavoro o per comprarsi belle auto,vestiti ecc.. Vivi e lascia vivere.

  8. É tornato lo sceriffo….. Quando non Sa cosa costruire torna a parlare di munnezza, cafoni e prostitute….ma lo sa che se arriva una lettera del genere poi a quella famiglia il Comune paga i danni ? E poi, se parla dei cafoni della differenziata, perché non pensa ai cafoni che con lo stipendio del comune la munnezza non la raccolgono: la cittá é sporchissima, abbandonata da chi pensa solo al crescent….. Fatevi un giro avia diaz, dove abita la famosa cafona col perizoma, li la zona piú pulita é la campana del vetro….. E voi ancora a credergli…

  9. Intendevo bacio fellatio…sei tu che non capisci o non arrivi a capire, le prostitute sono solo uno spreco di denaro dove il piacere dura appena da 1 a 3 secondi di orgasmo, se vi piace buttare dei soldi per questi pochi secondi fate pure, poi nessuno pensa che voi date alle prostitute una giornata del vostra lavoro, in pratica è il cliente che deve lavorare per la prostituta, ma trovatevi una moglie, uscite con gli amici invece di buttare soldi

  10. Ma è possibile che se una qualsiasi persona voglia intraprendere rapporti sessuali con una prostituta debba mettere conto a te o a quelli come te?!ma vuoi vedere che mo gli vuoi fare anche i conti nelle tasche?!ma cose da pazzi che leggo in questi commenti!della propria moneta ognuno è libero di spenderla come meglio crede, più tosto pensa agli affaracci tuoi e non scrivere idiozie!

  11. @Un Cittadino. La prostituzione è sesso a basso costo. Non pensare che anche con le mogli accada la stessa cosa sui pochi secondi e nient’altro, ovviamente il tutto a prescindere dal vero amore, che non si può comprare.

  12. Salerno è piena di case chiuse dove le prostitute in riserbo svolgono l’attività più antica del mondo(da Pastena al centro storico), tutte le razze e in vetrina anche sul Corso, la differenza è ……. chi hai soldi spende da i 30 in su rispetto a quelle per strada e non rischia niente(case, hotel, club privè), i poveri cristi che al massimo hanno 30 euro li castiga Vicienz, il cane morde sempre il ………
    Perchè lo sceriffo non fà chiudere le case chiuse?
    Perchè non pubblica i 100 proprietari che attualmente si stanno facendo attici abusivi(nascono come i funghi)?
    Solo fumo e demagogia!!!!!!
    E’ COME TUTTI GLI ALTRI, GRILLINI COMPRESI!!!!!!

  13. Sono libero di andare a letto con chi voglio e non accetto che altri bacchettoni mi fanno la predica. Non accetto tutte queste telecamere da campi di concentramento comunista e tanto meno tutte queste spie da regime staliniano.Se al sig. De Luca piacciono i trans e a me le mignotte siamo liberi di scegliere e liberi di godere.
    Trasgressore da libero sesso e libertà sessuale

  14. x una carognata
    sono pienamente d’accordo con te!ci ha stufato quest’essere con queste telecamere e queste restrizioni!
    De Luca via da Salernooooooo!!!

  15. De Luca sindaco è un onore per Salerno.
    Tutto quello che fa è solo per civiltà decoro e progresso.
    Fossero tutti i sindaci d’Italia come de Luca il nostro paese sarebbe ben diverso e migliore. Ce lo inviadono tutti. Io lo approvo in pieno.
    Arianna

  16. De Luca sindaco è un onore per Salerno.
    Tutto quello che fa è solo per civiltà decoro e progresso.
    Fossero tutti i sindaci d\’Italia come de Luca il nostro paese sarebbe ben diverso e migliore. Ce lo inviadono tutti. Io lo approvo in pieno.
    Arianna

  17. Civiltà decoro e progresso non vuol dire costituzione di campi di concentramento con telecamere stile Corea del Nord comunista che aboliscono le libertà individuali e reprimere voglia di piacere.Controllate con le telecamere zone degradate dalla delinquenza e dalla camorra.
    Trasgressore di libero sesso e libertà sessuale.

  18. Arianna ma sveglia!ma chi vuoi che ci invidi un cafone ignorante come De Luca…NESSUNO! Il progresso che ce stato, se cosi possiamo chiamarlo, è legato al fatto che l’uomo si sta evolvendo per questo ce progresso!non di certo per merito di De Luca! Poi per quanto riguarda l’invidia che possono avere del “primo cittadino De Luca” non credo proprio che gli altri appogiano i suoi modi di fa buzzugri, per poi ricordare la doppia poltrona (sindaco-vice ministro) che occupava fino a qualche tempo fa… Secondo me non ce lo invidia nessuno, anzi ci deride mezza italia per questo pagliaccio, riconosciuto anche tale da Striscia la notizia! Io non lo approvo per nulla!

  19. @enzo. La prostituzione tra adulti e consenzienti è un diritto di libera scelta d’orientamento sessuale e non può essere giustificata nessuna “Meretriciofobia” al pari dell'”Omofobia” e “Transofbia”. Quindi, si chiede di avere rispetto per tali orientamenti, degni di un Paese democratico. In più, nessuno deve avere questa fobia se qualcuno decide di avere del sesso a basso costo, come la prostituzione remunerata.

  20. Per il trasgressore di libero sesso e libertà sessuale :
    La tua libertà non viene in alcun modo lesa dalle “telecamere” !!! Se non commetti reati che problema hai ? Le telecamere sono deterrenti solo per chi li commette.
    Eppoi secondo te le zone degradate causa delinquenza e camorra quali sarebbero ? Pensi veramente che dove ci sia prostituzione non ci siano camorristi, protettori, sfruttatori e delinquenti ?

  21. Per Luigi :
    Ah si certo…l’uomo si evolve e tutto, intorno a lui, magicamente progredisce. Vero ? Mah…eppoi se per Te Striscia la notizia è un buon riferimento !!!! …e basta con la finta storia delle doppie poltrone !!!!
    A riguardo informati scoprirai che non c’era nessuna incompatibilità di incarichi considerato che al ns Sindaco non avevano dato nessuna delega per il ministero.
    Luigi credimi il ns Sindaco De Luca sul serio ce lo invidiano un pò tutti !!!

  22. Signorina Arianna,la mia libertà e lesa proprio dal concetto di telecamere da campi di concentramento della Corea del Nord comunista perchè esprime un modello di repressione comunista della ex Germania del’EST.Vede signorina Arianna io sono mussulmano e il consumismo dell’occidente capitalista mi da un forte senso di conquista e di libertà mi llascia spazi di trasgressioni e di libertà di essere individui.Le telecamere non sono deterrenti sono solo spie che reprimono istinti di piacere.Controllate camorra e delinguenza e lasciate noi peccatori in pace nella trasgressione.
    Trasgressore di libero sesso per libertà sessuale.

  23. Ma perchè parlate di sesso libero? Questo per me non è sesso libero. Nel buon 80% dei casi quando si paga una prostituta si paga principalmente il suo protettore e quindi di conseguenza la camorra, quindi non facciamo altro che fomentare queste attività criminali. L’idea di De Luca serve appunto per evitare che la camorra si diffonda nella nostra città, e per non fare la fine di Napoli. Io me la prenderei più con lo Stato italiano perchè non viene legalizzata la prostituzione e le droge leggere, cosi si risolverebbe il problema del debito pubblico e si toglierebbe soldi alle attività criminali. Quindi Ok per la prostituzione ma che sia controllata dallo stato.

  24. Questi annunci dello sceriffo salernitano sono solo da condannare , si ricordi lo sceriffo che può anche violare la privacy informando le famiglie,che si assumerà tutte le responsabilità personali per i risarcimenti danni che dovrà dare personalmente a favore degli sfortunati che incapperanno in queste vicende, così come per le multe che si ostina a comminare a danno dei clienti i quali per pudore e per privacy non contestano, ma che non avrebbero nessuna difficoltà a far valere le proprie ragioni in sede di giudizio.La verità è che lui e i suoi collaboratori sono incapaci a contrastare il fenomeno legalmente.

  25. Noto, con disappunto, che molti si preoccupano per questo tipo di iniziativa….Io ne suggerirei un’altra ancora : telecamere a iosa per filmare (e poi finalmente multare) i numerosi salernitani che a passeggio con i propri cani imbrattano Salerno.

  26. Ma perchè non parlare di sesso libero? La sua teoria sacrestana non regge anzi produce limitazioni alla libertà dei consumi mi spiego:Come mezzo di trasporto uso l’asino perchè non inquina,preferisco l’auto perchè è piu veloce e più comoda,vede qualche cosa bisognerà pagare x il progresso!!!! E allora? bisogna combattere veramente la camorra ma lasciateci il sesso libero.

  27. Questo annuncio lo dedico a te De Luca non capisci assolutamente un c**** di politica è altrettanto di prostituzione in tutta la provincia di Salerno io francamente sono anni che ho a che fare con prostitute maggiorenne e anche più vecchiotte… e devo dire che fino ad oggi ho sempre riscontrato da loro la massima serietà e lealtà.. De Luca svegliati….sei uno che non.vale niente..e poi invece di pensare alle prostitute,pensa a TAPPARE I BUCHI DELLE STRADE DISSESTATE.. E RICORDA TU TAPPA I BUCHI DELLE STRADE,CHE A TAPPARE GLI ALTRI BUCHI CI PENSIAMO NOI……

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.