Salerno: lite banale finisce nel sangue, volontario Croce Bianca accoltella ex presidente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Polizia_Salerno_4Tentato omicidio nel pomeriggio in via San Leonardo a Salerno. Un volontario della Croce Bianca di Salerno ha accoltellato G. F. 54 anni, in passato presidente dell’associazione di volontariato oggi diretta da un’altra persona e per la quale lavora il feritore. L’uomo,  L.Q. di 48 anni  al culmine di una lite scaturita da motivi banali con un coltello a serramanico ha colpito G.F. . L’accoltellatore è fuggito ma è stato bloccato poco dopo nei pressi del sottopassaggio che conduce allo stadio Arechi dagli agenti della squadra mobile diretti dal vicequestore Claudio De Salvo.  Il 54enne è stato operato d’urgenza, le sue condizioni non destano preoccupazione. L’accoltellatore, invece, è’ in stato di fermo presso la caserma Pisacane, dove è stato portato dai poliziotti subito dopo l’intervento sul posto di Volanti e Squadra Mobile. Le indagini sono ancora in corso. La Croce Bianca si dichiara estranea ai fatti accaduti.

IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA QUESTURA DI SALERNO. 

Questo pomeriggio, intorno alle ore 15.00, a seguito della segnalazione fatta da un cittadino circa una lite con ferimento di una persona che era avvenuta nei pressi di un locale gestito da  un’associazione di pubblica assistenza ubicato in Via San Leonardo a Salerno, è intervenuta una pattuglia della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Salerno per controllare la veridicità della segnalazione. Successivamente al sopralluogo presso il locale, dove giungeva anche personale della Squadra Mobile e della Polizia Scientifica, si accertava che un uomo, tale   G. F. di anni 53,  era stato trasportato d’urgenza presso il Pronto Soccorso del vicino Ospedale di San Leonardo, a causa di diverse ferite da arma da taglio all’addome, a seguito di coltellate che gli erano state inferte da un volontario dell’associazione nel corso della lite scaturita da motivi legati all’attività lavorativa.

Immediatamente i poliziotti hanno attivato le ricerche dell’accoltellatore che , frattanto, si era allontanato dal luogo dove era avvenuta la lite e in breve tempo, gli uomini della Squadra Mobile, diretti da Claudio De Salvo, hanno rintracciato e fermato l’uomo, identificato per   L. Q., di anni 49, trovandolo ancora in possesso del coltello utilizzato durante l’aggressione. Sono tutt’ora in corso ulteriori attività d’indagine per far luce completamente sull’episodio di sangue al fine di consentire all’Autorità Giudiziaria di adottare i provvedimenti del caso nei confronti dell’accoltellatore. A seguito delle profonde ferite riportate G. F. è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico all’addome.

COMUNICATO UFFICIALE ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CROCE BIANCA ONLUS SALERNO

Alla luce dei  gravi fatti di cronaca riferiti al presunto accoltellamento del Signor F.G. si chiarisce quanto segue: i fatti non sono riconducibili ad attività svolte dalla suddetta associazione, delle persone coinvolte solo il Signor Q. sporadicamente frequenta la nostra associazione, accolto presso di noi in quanto iscritto alle liste Cimm dell’ASL SALERNO  per il suo recupero psicofisico, la persona accoltellata o presunta non risulta essere nella persona del Legale rappresentante di codesta associazione,  in quanto presieduta dalla sottoscritta Lucia Mazzotti da oltre 5 anni. I fatti sono avvenuti su pubblica strada e precisamente in via S. Leonardo n.  di fronte al civico 134 e non presso la sede sociale. Si diffida qualunque organo di stampa  e di informazione quindi  di associare fatti e questioni personali tra i due soggetti che nulla hanno a che fare con la vita associativa di codesta associazione. L’associazione si riserva altresì di adire vie legali nei modi e nei tempi come per legge se venga lesa la sua immagine.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.