Salernitana: 3 milioni spesi per un flop

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Lotito_e_MezzaromaOltre tre milioni spesi, 35 tesserati, nove uomini dello staff tecnico. Sono i numeri che certificiano il disastroso anno granata che si è concluso con un misero nono posto, ultimo utile per gli spareggi promozione salvo uscirne immediatamente domenica scorsa a Frosinone. E’ nei numeri e nelle spese il fallimento granata che come abbiamo più volte detto è partito da lontano. Giocatori presi e quasi mai utilizzati, vedi i vari Sbraga, Nalini e Rizzi. Nove uomini dello staff tecnico da Sanderra a Gregucci senza dimenticare Perrone. Staff tecnico che ha visto Stefano e Luca Sanderra, Perrone e Grilli, Gregucci, Ton e Scarpellino a cui si aggiungono i vari Giubilato, Susini e Fabiani.

Figure piccole o grandi che hanno avuto ed hanno un costo per un club che a giochi fatti e conclusi si ritrova a dover far quadrare i conti. Abbiamo più volte detto dell’apporto del pubblico e delle partite casalinghe della Salernitana che hanno avuto una media di oltre 8 mila persone. Bene se prendiamo questo dato ed attribuiamo agli 8 mila tifosi un prezzo simbolico di 10 euro per il biglietto, nella quota ci sono chiaramente anche gli abbonati poco più di 4700 otteniamo un introito di quasi 80 mila euro a partita. Cifra che moltiplicata per le 17 casalinghe ha consentito alla Salernitana di superare abbondantemente la somma di 1 milione e 300 mila euro di incasso al botteghino. Numeri che si aggiungono alle sponsorizzazioni ed al merchandaising partito con colpevole ritardo per cause da attribuire esclusivamente al club granata.

Ci sono poi gli introiti televisivi ed i 40 mila euro di premio per la vittoria della Coppa Italia. Insomma se da un lato c’è stato un esborso maggiore, sul piano economico del duo Lotito-Mezzaroma rispetto alle altre compagini di Lega Pro dove solo il Benevento ha speso più della Salernitana, la società granata ha avuto la fortuna di poter contare sulle presenze allo stadio che hanno ammortizzato e non poco i costi di gestione. Unico neo la mancata promozione in B che avrebbe portato altre risorse ma questa è un’altra storia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. il grande imprenditore di lo tirchio, squadra fatta male, rinforzata tardi, sfiducia al primo allenatore fin dall’inizio,
    . spesi 3 milion ? bha…….e chist vo ess l’imprenditore modello ? vattenn

  2. Ma quali “spesi” quelli li detrai dalla Lazio, andate a controllare le uscite della Lazio tra le note ogni anno riserve 1 milione e mezzo di euro per la Salernitana, anche per questo i tifosi della Lazio contestano Lotirchio

  3. x anonimo veneziano
    dici chi imprenditore in Campania o salernitano che oggi è capace di finanziare una squadra di serie C , senza rievocare il passato con i vari Aliberti e Casillo.

  4. SEMPRE CON LOTITO….ma dovrebbe avere il coraggio di venire ai microfoni e dire….ABBIAMO FALLITO….aveva detto ad inizio campionato, se sarete 10 mila faro\’ la squadra x la B…i 10 ci sono stati quasi sempre ma non mi risulta che abbiamo mai lottato per la B…anzi a stento il nono posto che signori vale a dire arrivati prima delle squadrette costruire per far divertire i giovani ed altre mezze fallita…..sei finito sotto a tutte le piu\’ forti alle altre meno forti ed anche a due neo promosse….campionato disastroso….inesperienza della societa\’ per la categoria che pensava che con due tre giocatori importanti come ha fatto in seconda divisione ed in serie D AVREBBE FATTO UN CAMPIONATO DI VERTICE…..la prima divisione e ben altra cosa, quest\’anno squadre come lecce Frosinone perugia se facevano la serie B si piazzavano meglio di reggina juve stabia e qualcun altra, questo per dirvi che la prima divisione per me e\’ superiore ad almeno meta\’ del campionato di B…..speriamo abbiano capito

  5. Che devono dire gli interisti che hanno atteso più di 40 anni per rivincere la Champions, ma secondo voi Lotito è venuto a Salerno per restare in serie C e non per stare in serie B dove ci sono sponsor e diritti televisivi?? Pensate che pure il Perugia, che ha fatto lo sstesso percorso della Salernitana ripartendo dalla serie D, l’anno scorso ha perso i play-off e quest’anno ha vinto il campionato…..poi tutti temono questo girone meridionale ma perché quando abbiamo vinto il campionato nel 1990 non era lo stesso un campionato infernale?? E nel 1994?? Vi ricordate che nel 94 là Reggina era la squadra più forte del torneo poi perse i play-off con la Juve Stabia…stiamo calmi e programmiamo con i giovani e non con i vecchi Pestrin e Montervino

  6. Lo sport più bello per molti e il LAMENTO.
    Un campionato sotto tono può starci, la cosa importante ora e ripartire con il giusto entusiasmo ed una sana programmazione.
    Ultras dal 77.

  7. SPOSO IN TOTO LA LINEA DI LIRATGSPORT
    E BRAVO DAVID CHE FAI NOTARE IL TRAVASO TRA I BILANCI
    TRA LAZIO E SALERNITANA (LA SECONDA SQUADRA DI LOTITO,
    UNA VOLTA LA PRIMA SQUADRA DEI SALERNITANI…)
    A CONTI FATTI, E SI SAPEVA DA UN PEZZO …HANNO VINTO DUE CAMPIONATI A MANI BASSE PER POI ROMPERE IL GIOCATTOLO IN LEGAPRO, CHIUDERE IN PAREGGIO..E IN COMPENSO RITROVARSI UNA BELLA SQUADRETTA SANA IN LEGAPRO PER FAR CRESCERE GLI SCARTI DELLA LAZIO E INTANTO OCCUPARSI D’ALTRO..ASL..COSTRUZIONI..ETC ETC …IPOTESI DIABOLIV E FANTASIOSA, MA A PENSARCI BENE E’ STATO UN PIANO IMPRENDITORIALE PERFETTO!..CONDITO DA UNA VALANGA DI CHIACCHERE INSULTI ED ARROGANZA …
    ..E S’ERA CAPITO GIA’ DA TEMPO …

  8. voi di salernonotizie e liratv siete come quei tifosi che quando si vince vanno allo stadio e quando si perde prendono le distanza e cominciano a criticare.
    che falliti che siete!
    Il vostro motto: ABBIAMO VINTO, AVETE PERSO!

  9. QUANTI TIFOSI CON L’ANELLO AL NASO …
    QUANTA IGNORANZA E PRESSAPOCHISMO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.