A3 Salerno-Reggio Calabria: aperta al traffico la ‘rampa A’ del nuovo viadotto ‘Grancano’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
autostrada_traffico_salerno_viadotto_1L’Anas ha aperto al traffico, ieri sera, la ‘rampa A’ del nuovo viadotto ‘Grancano’ che collega il raccordo autostradale Salerno-Avellino alla nuova autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. “Il viadotto ‘Grancano’ – ha dichiarato l’Amministratore unico di Anas Pietro Ciucci – rappresenta la porta d’ingresso della nuova A3, soprattutto per i veicoli provenienti da Roma, attraverso l’A30 ‘Caserta-Salerno’, in particolare durante l’esodo estivo”.

“Si tratta di  un’opera importante – ha continuato Pietro Ciucci – perché si colloca all’interno di uno snodo autostradale fondamentale per i consistenti volumi di traffico che ogni giorno si registrano sul raccordo Salerno-Avellino e sul tratto salernitano della nuova autostrada A3. Con il nuovo viadotto ‘Grancano’, quindi, i veicoli raggiungeranno la nuova autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria”, senza disagi rispetto al passato, migliorando notevolmente i tempi di percorrenza”.

L’opera, realizzata con un investimento complessivo di oltre 5,3 milioni di euro, è costituita da un nuovo viadotto lungo 210 metri e composto da 6 impalcati – ciascuno di circa 36 metri di luce -, che si sviluppa, per 2 impalcati, in sovrapposizione con il viadotto esistente e, per i rimanenti 4 impalcati, in variante rispetto al tracciato originario.

La nuova sezione stradale è costituita da una carreggiata con due corsie di marcia da 3,50 metri, con una banchina sul lato destro da 1,00 metro e una sul lato sinistro da 1,50 metri, per una larghezza complessiva della piattaforma stradale pari a 9,50 metri.

“L’Anas – ha proseguito Pietro Ciucci – ha prestato grande attenzione anche al contesto ambientale. Infatti, per la realizzazione delle pile del viadotto, è stato necessario deviare temporaneamente il corso d’acqua del “Rio Grancano” in una condotta  di acciaio di 3 metri di diametro e sono state previste apposite scogliere di protezione”. Ad avvenuto completamento dell’intervento, il corso naturale del torrente sarà completamente ripristinato, conseguendo peraltro una sistemazione dell’alveo e un’integrazione delle opere di protezione spondali.

“L’intervento di adeguamento – ha concluso il Presidente dell’Anas – contribuisce ad aumentare il livello di sicurezza della circolazione lungo la ‘rampa A’, permettendo grazie ad una modifica della planimetria del tracciato, un’ottimizzazione della traiettoria dei veicoli in transito e, quindi, una guida più efficiente rispetto alla situazione preesistente”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. L’Amminstratore Pietro Ciucci omette, però, che la realizzazione di questo viadotto scaturisce da un madornale ERRORE nella realizzazione di quello appena demolito, quando fu migliorata l’intera viabilità in zona!!!!

  2. Quindi per chi viene da Salerno si puo’ prendere tranquillamente l’autostrada per avellino ?? la strada per baronissi non se ne puo’ più

  3. Caro Pietro Ciucci dovrebbero leggerti tutti i camionisti che si sono accappotati grazie al genio che aveva realizzato la rampa precedente… invece di auto compiacerti andrebbe chiesto scusa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.