Campania, arrestato il Presidente del consiglio regionale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
paolo_romano_presidente_consiglio_regioneAvrebbe fatto pressioni per far nominare il direttore sanitario e amministrativo dell’Asl di Caserta. Questa l’accusa che ha portato all’arresto per tentata concussione del presidente del Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano. E’ candidato alle prossime elezioni europee nella lista Ncd. L’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari è stata firmata dal gip di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della procura. Romano avrebbe fatto pressioni sul direttore generale dell’Asl di Caserta. Il pm aveva ipotizzato l’indebita induzione, ma il giudice ha qualificato più gravemente i fatti contestati al presidente del Consiglio regionale campano, individuando nelle sue condotte anche delle minacce.

Il provvedimento cautelare è firmato dal gip di Santa Maria Capua Vetere il 15 maggio scorso su richiesta della procura depositata il 3 febbraio. Il giudice, sottolinea una nota, ha però qualificato più gravemente i fatti contestati a Romano: secondo il magistrato l’esponente politico avrebbe fatto minacce, strumentali ai suoi fini illeciti, accantonando, invece, l’ipotesi dell’indebita induzione, ipotizzata dai pm.

Secondo gli investigatori, Romano, nel corso di vari incontri avuti con l’attuale direttore dell’Asl di Caserta, Paolo Menduni, avrebbe fatto riferimento ad una sorta di accordo politico che prevedeva la spartizione di incarichi di vertice nella pubblica amministrazione regionale. Il presidente  del Consiglio regionale campano – sottolinea il procuratore della Repubblica, Corrado Lembo – avrebbe inoltre esercitato pressioni e minacce verso il funzionario per costringerlo a revocare le nomine di dirigenti che Menduni avrebbe effettuato senza assecondare le sue indicazioni.

Arresto Romano:Alfano, noi garantisti, fiducia in magistrati

“Abbiamo un’impostazione garantista, abbiamo fiducia nella magistratura e speriamo che Romano riesca a dimostrare che non merita il provvedimento”. Lo sottolinea il leader di Ncd e ministro dell’Interno, Angelino Alfano, in un’intervista a Tgcom24, commentando l’arresto di Paolo Romano.

Arresto Romano: legale, impianto accusatorio inconsistente 

”Un impianto accusatorio non dico debole ma del tutto inconsistente sotto il profilo penale e fattuale”. Così l’avvocato Nicola Garofalo, legale del presidente del consiglio regionale della Campania Paolo Romano, commenta le accuse a fondamento dell’ordinanza di custodia agli arresti domiciliari eseguita oggi dalla Guardia di Finanza di Caserta nei confronti dell’esponente politico. ”Approfondiremo comunque l’esame degli gli atti – ha aggiunto il legale – Mi sembra di capire che la denuncia di Paolo Menduni (il direttore generale dell’Asl di Caserta le cui dichiarazioni hanno dato avvio all’inchiesta, ndr) non faccia riferimento a minacce o pressioni. Si può anche immaginare che si tratti di deduzioni fatte dal dirigente della Asl”.

Arresto Romano: Caldoro, dimostrerà correttezza sua azione
“Resto garantista e sono convinto e fiducioso che Paolo Romano dimostrerà la correttezza della sua azione”. Così il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro. “Tutto avverrà, conoscendo il senso istituzionale dei protagonisti, nel rispetto dell’azione della magistratura”, conclude Caldoro.

Arresto Romano: indagini su altri politici e giornalisti

Nell’inchiesta della procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere che ha portato oggi all’arresto del presidente del Consiglio regionale della Campania Paolo Romano sono coinvolti, secondo quanto trapelato, anche altri esponenti del mondo politico nonché del giornalismo. Il coinvolgimento di cronisti della stampa locale farebbe riferimento alla pubblicazione di interviste e servizi sulla gestione della Asl di Caserta che, secondo gli inquirenti, avrebbero avuto come scopo principale quello di esercitare pressioni sul dirigente dell’ente sanitario che si rifiutava di assecondare le sollecitazioni dei politici per le nomine del direttore sanitario e del direttore amministrativo. A denunciare le presunte pressioni fu lo stesso direttore generale della Asl Paolo Menduni. Menduni agli inquirenti denunciò anche minacce anonime, spiegando tuttavia di non essere certo della correlazione di tali episodi con l’ostilità nei suoi confronti per le mancate nomine o altre iniziative adottate che non venivano incontro alle richieste dei politici. Tra queste anche un sms con il messaggio: ”abbiamo decretato la tua fine”. Altre minacce furono denunciate da un dirigente dell’ente sanitario, che riferì di essere stato avvicinato da due sconosciuti i quali gli avrebbero rivolto frasi intimidatorie in relazione a una gara di appalto. Va sottolineato che tali vicende non fanno parte delle contestazioni contenute nella ordinanza cautelare eseguita oggi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

21 COMMENTI

  1. Solo e solo se ci libereremo di Napoli e Caserta il Principato di Salerno, Avellino e Benevento potra’ rinascere.

  2. Quello su cui dovremmo riflettere è il fatto che cita l’articolo “Il provvedimento cautelare è firmato dal gip di Santa Maria Capua Vetere il 15 maggio scorso su richiesta della procura depositata il 3 febbraio” e quindi sono passati oltre tre mesi dalla richiesta d’arresto, come mai solo ora alla vigilia delle elezioni europee dove il Romano si era canditato si è finalmente arrivati all’arresto?Non lo si poteva fare prima o magari dopo le elezioni?Sono queste decisioni quantomeno discutibili che rendono la magistratura diciamo così “politicizzata”……………….

  3. IL PROBLEMA PRINCIPALE E’ CHE LA POLITICA PURTROPPO E’ PIENA DI QUESTE COSE E DI QUESTI PERSONAGGI .
    OGGI CHI FA POLITICA LO FA SOLO PER ACCRESCERE IL PROPRIO PATRIMONIO ED IL PROPRIO POTERE . L’INTERESSE DEI CITTADINI NON E’ PROPRIO NELLA TESTA DELLA CLASSE POLITICA ATTUALE .
    NON SI PENSA A RISOLVERE I PROBLEMI , MA SI PENSA A COME CREARE I CENTRI DI POTERE PER RESTARE IN POLITICA PIU’ A LUNGO POSSIBILE PER FARE QUANTI PIU’ SOLDI E’ POSSIBILE .
    ECCO PERCHE’ CI TROVIAMO NELLA CONDIZIONE ATTUALE E FATICHIAMO AD USCIRNE . ECCO PERCHE IL M5S PRENDE TANTI VOTI . ORMAI NESSUNO PIU’ SI FIDA DI CHI CI GOVERNA PERCHE’ PURTROPPO I FATTI DIMOSTRANO CHE SONO TUTTI IMBROGLIONI
    BISOGNEREBBE FARE TABULA RASA E RIPARTIRE DA ZERO

  4. Massimo Franza: infatti ..
    e poi mi chiedo, e chiedo:se poi tra qualche comodo anno di trafile processuali viene scagionato con formula “il fatto non sussiste” o “non costituisce reato” ??? chi gli ripaga il tempo e le elezioni perdute?..
    purtroppo ci sono ancora molte persone che credono nell’imparzialità e nella “giustizia che fa il suo corso”, nonostante tante storie che si sentono in giro e per ultime quelle del tribunale di Milano, con uno scontro interno mai visto, tra magistrati, i quali sono tutti sotto “processo” davanti al CSM..

  5. condivido pienamente.Sono anni che non mi reco alle urne perchè schifato della classe politicai,ma stavolta voterò MS5,sperando che molta feccia venga spazzata via dal potere.

  6. Leggo quanto segue e mi chiedo se è possibile che CALDORO e infine ALFANO non si siano accorti chi ha militato/ta sotto la loro bandiera.

    Arresto Paolo Romano
    Il personaggio: prima
    cosentiniano, poi caldoriano.
    Ora candidato alle europee con Alfano

  7. ma dopo l’arresto ( e quindi con colpevolezza certa sennò figuriamoci in Italia chi li avrebbe mai arrestati!) bisogna mandarli alla discarica ma non come lavoranti (che pure bene ci potrebbe stare) ma come mmonnezza!!

  8. tutti esperto del diritto, tutti avete letto gli atti, tacete e rimanete nel vs anonimato che vi compete.

  9. 18:44: io ho posto una domanda ed esposto un fatto reale, senza mai nominare alcun berlusconi; visto che non sei capace di rispondere allora meglio che resti anonimo: per quello che dici non ti conviene far sapere chi sei!

  10. Sono d’accordo con te, quell’anonimo che parla è un mediocre che sta sempre nascosto dietro le porte e rispondo: Berlusconi è stato perseguitato come Gesù Cristo dai farisei comunisti e per questo e sopra i santi e quindi è un Dio in terra.
    Un Cristiano che crede anche nelle verità di Berlusconi

  11. Solo con la Secessione dall’Italia il Cilento potrà essere una Nazione Libera Autonoma e prospera con una Monarchia Borbonica.
    Mario da Vallo della Lucania.

  12. Sinceramente ,sarcasticamente,ironicamente…. fate voi, ma a me sembra che per accedere nelle liste di questo partito anziche’ presentare il curriculum vitae per valutazione meriti, per entrare bisogna presentare il curriculum penale , piu’ e’ cospicuo piu’ speranze di incarichi hai.

  13. Intanto vada in chiesa in un confessionale e confessi i suoi peccati e non si preoccupi,lei peccatore è molto prevenuto e sappi che in Forza Italia c’è gente seria onesta e impegnata nel civile.E molto evidente che lei e isolato nel suo villaggio,le consiglio di dare un contributo per migliorare questa società esca dal suo villaggio e apri il tuo cervello.
    Un Evangelista e apostolo di Berlusconi.

  14. Il mio villaggio e’ composto da 50 milioni in Italia e buona parte del mondo occidentale che pensa che quell’uomo e’ una persona squallida oltre che che tutti gli aggettivi dispregiativi che si possono dare ad una persona simile . Fate presto ad osannarlo quando piu’ e’ possibile in quanto , visto il format di elettori che lo seguite prima o poi scomparirete e poi non basteranno piu’ i 10 € e panini e pullman gratis per riempire le sale riunioni. Buon Bunga Bunga a tutti.

  15. per il commento per Attilio 21 maggio 2014 at 11:01
    Il mio villaggio e’ composto da 50 milioni in Italia e buona parte del mondo occidentale che pensa che quell’uomo e’ una persona squallida oltre che che tutti gli aggettivi dispregiativi che si possono dare ad una persona simile . Fate presto ad osannarlo quando piu’ e’ possibile in quanto , visto il format di elettori che lo seguite prima o poi scomparirete e poi non basteranno piu’ i 10 € e panini e pullman gratis per riempire le sale riunioni. Certo che la coda di paglia brucia facilmente visto che nel mio precedente intervento non ho fatto ne nomi di persone ne di partito ma se ti attieni all’articolo devi pensare al NCD partito di appartenenza di Romano.

  16. E bastato nominare il Dio in terra che subito ti sei bruciato le chiappe evidentemente ho colpito nel posto giusto!!! Non confondere L’Italia con il nord,il sud e il tuo piccolo villaggio.Puoi anche fare bunga,bunga
    non mi interessa cosa fai sotto le coperte e se stai con i tuoi simili.Non mi confondere con le adunate sindacali del passato che con autobus e senza pagnottella trasportavano masse di folla alle manifestazioni. Convertiti e proponiti per migliorare sia il tuo villaggio del sud e sia questa società di mediocri.
    Un Evangelista e Apostolo di Berlusconi.

  17. Nel PDL ci sono solo persone oneste a cominciare dal suo capo e dal suo fondatore che, poverino in questo momento é in vacanza a Beirut.
    Ma lo stesso Scaiola,Fitto,Scopelliti,Romano,Brancher,Cosentino, Matacena, De Gregorio, Matteoli,Milanese e tanti altri ingiustamente condannati o indagati dalla magistratura comunista.
    Solo gente come Attilio (un malpensante) puó dubitare della bontá e dell’ alto senso dello stato delle persone appena elencate,che negli ultimi 20 anni hanno dato lustro al nostro Belpaese e se siamo diventati una potenza Europea (ma che dico,mondiale intendevo) lo dobbiamo solo all’ onestá e alla grande competenza che ci hanno permesso di fare questo gran salto.Grazie a loro siamo piú ricchi,belli e acculturati e around world rispettati.
    Roma Caput Mundi!

  18. Attilio mi sembri molto esagerato, ci avete massacrato con le tasse, non possiamo dire niente che ci spiate,ci avete impoverito e adesso? Ci volete vietare anche il Bunga,Bunga?Basta!!!Se non ti piace fare il Bunga,Bunga sei liberissimo di vivere in astinenza, puro e casto.Che depressione!!!!!

  19. Vedo che hai una forte paresi facciale che tira tutta a sinistra e a senso unico,mi dispiace non posso aiutarti cerca di pregare il Berlusconi e convertiti vedrai che il miracolo avverrà.Ma sopratutto devi crederci.
    Sicuro Roma Caput Mundi ma la tua capoccia e chiusa con un forte torcicollo che tira tutto a sinistra.Ti saluto e spostati con il collo un po a destra vedrei che starai un po meglio.
    Un gladiatore di Roma moderna.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.