De Luca: “Non temo Grillo, mi è pure simpatico”. Affondo di Renzi da Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Renzi_a_Salerno_1Cavalcare l’onda della “speranza”, non quella della paura. Far leva sulla “fiducia”, sul bisogno di “risposte concrete”. Segnare con le azioni e il linguaggio la distanza da chi “urla e insulta” ma non ha la “credibilità” di rappresentare l’Italia in Europa. Fa leva sul suo profilo di premier promotore del “cambiamento”, Matteo Renzi. In questo rush finale della campagna elettorale non si fa trascinare nella rissa da Beppe Grillo. Perché è con le azioni del suo governo che intende marcare la differenza. E, sfidando la scaramanzia, si dice “molto ottimista” sul fatto che il messaggio di “speranza” prevarrà nelle urne.

Convinto che se il M5S “provoca” e urla sempre più forte, è perché “ha paura” del Pd. Si prepara a combattere “fino all’ultimo” per ogni singolo voto, Renzi. E da una gremita piazza Sanità a Napoli (la stessa dove andò anche Grillo), rivendica: “La piazza è casa nostra”. Dalle piazze il premier cercherà di far passare un messaggio rivolto a tutti gli elettori, di sinistra come di destra: non si può dare il loro voto a dei “buffoni”, perché non hanno “credibilità”. E il Movimento 5 Stelle, come Forza Italia, non ha una credibilità all’altezza “delle aspettative che l’Italia suscita in Europa”. Il Pd, è il sottinteso del segretario, in un’intervista a Piazza Pulita, quella credibilità ce l’ha. E lo sta dimostrando con l’azione del governo.

“Non temo Grillo, mi è pure simpatico, anzi se mi invita nella sua villa a prendere il sole sono ancora più contento”. Lo ha detto il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca arrivando in Piazza Sanità a Napoli dove si è svolto il comizio elettorale del presidente del consiglio Matteo Renzi. Sul malessere che potrebbe essere convogliato nel voto al M5S, De Luca ha detto: “Il malessere è grande qui al sud, dove siamo i primi per disoccupazione e gli ultimi per spesa dei fondi europei. Il Pd deve essere credibile come forza di rinnovamento. Non basta dire che siamo amici del sud, saremo credibili quando creeremo davvero lavoro, apriremo i cantieri. E poi quando ci presenteremo come partito più unito”. “Se vince Grillo? Dovremo rispettare il voto e capire cosa non facciamo bene, la democrazia è fatta così – ha concluso – Il governo è insediato da tre mesi, era difficile dare già una svolta, ma vedo segni di rinnovamento”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Mi sarei meravigliato del contrario… sostanzialmente sono due facce della stessa medaglia… Entrambi prepotenti che rifiutano qualsiasi contraddittorio… Uno che sembra Hitler negli anni trenta… l’altro che userebbe il lanciafiamme contro chiunque non gli sia simpatico
    Siamo messi male…

  2. De Luca ma chi mai ti ha calcolato? Non lo ha mai fatto nessuno,figurati se lo fa Grillo!!!! Renzi ha fatto una figuraccia a Napoli..la sinistra a napoli non e’ ben vista. Vi odiano a morte e questo lo si vede dai tanti video che i cittadini napoletani pubblicano su youtube. Ormai avete perso, su tutti i fronti!!!

  3. …in un paese dove si fuma di tutto ormai …fumiamoci anche il fumo del pregiudicato genovese e poi diciamo definitivamente addio a quel poco di povera Italia rimasta…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.