Week-end con Legambiente per un Campania più bella per la tintarella

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

positano_costiera“Riscopriamo il piacere di occuparci dei nostri territori: il 24 e il 25 maggio unisciti alle nostre iniziative lungo la Penisola per liberare le spiagge e i fondali dai rifiuti”. Come ogni anno, alla vigilia dell’estate Legambiente rinnova l’appello a tutti gli amanti del mare, ai tanti volontari già impegnati da tempo e a quelli nuovi che decidono ora di mettersi in gioco partecipando a Spiagge e fondali puliti. InCampania saranno numerosi gli appuntamenti per procedere a una grande pulizia “corale” dei litorali da ogni tipo di rifiuto abbandonato, grande e piccolo. Dal Cilento alla costiera amalfitana, dal litorale domizio al giuglianese, un gesto di valore civile da condividere con la famiglia, gli amici, la propria classe o i colleghi di lavoro, per restituire alle spiagge tutta la loro godibilità ma soprattutto per riscoprire il senso di appartenenza alla bellezza del nostro Paese.

“Il mare e le spiagge non sono terra di nessuno, ci appartengono – dice Antonio Gallozzi, direttore Legambiente Campania – Rappresentano un patrimonio nazionale di inestimabile valore che il resto del mondo ci invidia. Facciamo la nostra parte per proteggere questa immensa ricchezza dalle insidie dell’inquinamento e dell’illegalità”. La tre giorni di Spiagge e fondali puliti – organizzata da Legambiente in collaborazione con Cial, Mareblu, Virosac e la Campagna di promozione del sughero – sarà, infatti, l’occasione per denunciare gli abusi consumati ai danni del mare, rivendicare il diritto di libero accesso alle spiagge per tutti, promuovere il turismo sostenibile e stili di vita compatibili con la salute dell’ambiente.

In Campania , gli appuntamenti di Spiagge e fondali puliti sono numerosi. Tra questi:
il Circolo Legambiente “Paestum”, , si impegnerà a rimuovere i rifiuti dalla spiaggia della località Torre di Mare, Paestum, i giorni 23 e 24 Maggio. La pulizia riguarderà l’arenile, la duna e il retroduna. Inoltre, verranno installati dei cartelli, per informare sulle buone pratiche e sulla vegetazione presente. Il Comune di Centola partecipa all’iniziatica organizzando la pulizia del Porto di Palinuro e della spiaggia in località Saline nei giorni 24, 25 maggio. Il 25 Maggio, nel comune diSessa Aurunca (CE), il circolo Legambiente locale “Alfredo Petteruti” organizzerà le attività di pulizia della spiaggia di Foce Garigliano.Sempre domenica 25 maggio gemellaggio tra i ragazzi del circolo Legambiente di Castellabate (SA), con 20 alunni dell’Istituto Tecnico Superiore “Medi”, di S. Giorgio a Cremano, per pulire il fondale della località Marina Piccola, a Marina di Castellabate. Inoltre i volontari del circolo di Giugliano si occuperanno della pulizia della spiaggia della “Foce Vecchia” del Lago Patria. Il Circolo Legambiente “G.E.N.” di Vico Equense, organizza, il giorno 25 Maggio, la pulizia del sentiero e della spiaggia di Tordigliano – Chiosse.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.