La Salernitana ricorda le vittime del rogo del treno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
24_maggio_morti_treno_rogo_ricordo_salernitanaLa Salernitana ricorda le vittime del rogo del treno. Lo fa attraverso la sua pagina Facebook dedicando una immagine ai quattro tifosi che persero la vita il 24 maggio del 1999. Un quadrato granata con i quattro nomi di Simone Vitale, Ciro Alfieri, Vincenzo Lioi e Giuseppe Diodato, al centro l’ippocampo e sotto la data del tragico avvenimento con la scritta: “Mai dimenticare”. Un modo semplice ma efficace per ricordare a tutti una tragedia che ha segnato in modo profondo e indelebile una intera comunità.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Finalmente una cosa su cui siamo tutti d’accordo…anche se qualcuno a volte per il comportamento che pone in essere, pare che se ne dimentichi.
    R.I.P. cari ragazzi

  2. UN DOLORE IMMANE CHE NON SCOMPARE….QUATTRO RAGAZZI,QUATTRO FIGLI DI SALERNO CHE RESTERANNO SCOLPITI NEI NOSTRI RICORDI PIU’ INDELEBILI….GUARDATECI DA LASSU’ ANGELI DEL CIELO IMMENSO.

  3. ….a distanza di 15 anni qualcuno abbia il coraggio di sire cosa sia successo su quel treno!!!!!!

  4. ….a distanza di 15 anni qualcuno abbia il coraggio di dire cosa sia successo su quel treno!!!!!!

  5. La sentenza lo ha detto: sono stati due di loro ad appiccare l’incendio. Chi, non è dato sapere. Simone Vitale ne ha fatto le spese.
    P. S. Il precedente commento è stato, come dire, omesso. Dobbiamo avere più rispetto della verità. Anche i morti non sono tutti eguali. Un abbraccio alla famiglia Vitale, in particolare a quel galantuomo del papà.

  6. sembra che tutti sappiano come sia andata e nessuno voglia dirlo…ammetterlo..scriverlo…per paura che la verita\’ possa infangare la morte di questi ragazzi…
    la verita\’ e\’ che si carico\’ troppo questa partita di calcio…si fece arrivare sfiniti i tifosi gia\’ a piacenza figuarsi il ritorno…
    e sul treno..come un carico bestiame non si fece nulla, all\’alba del 2000, perche\’ non si degenerasse una situazione gia\’ di per se\’ critica…
    una vergogna…non si puo\’ morire per una partita di calcio…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.