Pallamano A1: Jomi campione d’Italia, conquistato il quarto scudetto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
vittoria_Jomi_scudettoLa Jomi Salerno fa poker. Le ragazze di coac Nasta vincono tutto nell’ennesima stagione da incorniciare e nella gara decisiva, dopo due pareggi consecutivi, battono Conversano 22 a 20 in un palazzetto gremito e conquistato il quarto scudetto della storia della pallamano femminile salernitana. Finalissima salernitana, tra le porte della Palumbo, davanti a più di mille spettatori, 150 dei quali provenienti da Conversano. La Storia racconta che Salerno è , e resterà campione d’Italia e nel secondo tempo le ragazze di coach Nasta scrivono ancora un capitolo vincente per la Jomi Salerno, dominando tutto il secondo tempo.

E’ la vittoria dell’intero gruppo tutte hanno reso indimenticabile quetsa serata, che ha visto brillare le stelle di Salerno. Come da pronostico gara non facile, nessuno è pronto a mollare dopo aver sciupato nei primi minuti due occasioni, mancando i settemetri con Blotti ed Avram, la prima rete arriva da parte delle pugliesi con Ganga,la squadra Suada domina per quasi tutto il primo tempo, solo per due volte con la Ettqi al 17” e con la Belotti all’8”  la Jomi trova il pareggio. Negli ultimi minuti del primo tempo, per la prima volta la squadra di Nasta trova il vantaggio per la prima volt, ancora con Ettaqi sul 9 a 8 ,  purtroppo subito dopo ribattuto da Ganga , a riposonegli spogliatoi sulla parità di 9 a 9. Primi dieci minuti del secondo tempo la Jomi raggiunge il +4 con Belotti ed Ettaqi , entrambe in gran spolvero. A dieci minuti dalla fine sempre con la Belotti , la Jomi raggiunge il massimo vantaggio della gara con il parziale di 19 a 14. Negli ultimi 5” il Conversano non molla e cerca di raggiungere le salernitane con Olivero e Fannelli, ma la Jomi difende il vantaggio e vince il suo quarto scudetto con il risultato di 22 a 20.

 Jomi Salerno: Avram1 , Ettaqi 7, Belotti 8, Coppola 1, Prunster, Diome, Napoletano , Ferrentino, Iacovello, Pavlyk , Vinyukova 4, Lauretti, Casale, Prast1. All: Giovanni Nasta

Amatori Conversano: Babbo, Barani 1, Chiarappa , Fanelli2, Ganga4 , Giona, La Presentazione, Lopriore, Minoia, Oliveri2 , Piffer, Rotondo 4, Roscino,Mastroscianni, Duran 7. All: Suada Sejmenovic

Arbitri: Cosenza – Schiavone

P.T. 9-9 Risultato finale:22-20

I RINGRAZIAMENTI DI DE LUCA. “Complimenti alle ragazze della Jomi PDO Salerno per l’ennesimo trionfo nel campionato nazionale di pallamano femminile. Un successo sudato e fortemente voluto, giunto al termine di tre tiratissime sfide di finale contro le rivali di Conversano. Complimenti alle giocatrici, all’allenatore, alla società, che anno dopo anno, successo dopo successo, hanno costruito una squadra vincente, in grado di portare ancora una volta Salerno ai vertici di questa splendida disciplina sportiva”. Lo ha scritto il sindaco De Luca sulla sua pagina facebook

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Onore e vanto di Salerno. Grandissime ragazze. Grande società. Ma ci rendiamo conto che siamo Campioni d’Italia? C’erano le istituzioni alla partita? De Luca è andato o è rimasto all’incrocio a dirigere il traffico? La città è vicina a questa squadra/società che ha fatto giganteggiare Salerno nello Sport nazionale? Ma ci rendiamo conto che stiamo vincendo qualcosa di grande proprio grazie a questo magnifico team. Scudetti? E chi li aveva mai visti. Anche grazie a Lotito/Mezzaroma abbiamo vinto nel calcio più di qualcosa. Ma rendiamocene conto. Perché fino all’avvento della pallamano femminile Salerno non ha mai vinto nulla. Il nulla sportivo. Hai voglia di dire. UN GRANDISSIMO GRAZIE ed UN IMMENSO FUTURO. Avanti così!!!!!

  2. mi aggiungo alla gioia per questo risultato per la pallamano salernitana e per la nostra città,ma i risultati e proprio dagli sports “minori”si sono avuti anche livello internazionale per esempio la medaglia di bronzo olimpica di atene dell’atleta del circolo canottieri irno,i risultati della scherma salernitana, nelle arti marziali ed in tante altre discipline.
    tutto questo fa onore allo sport salernitano pur se viene svolto con enormi difficoltà ed una disattenzione da parte delle istituzioni.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.