Pallanuoto: La Rari Nantes Salerno batte Latina nell’ ultima giornata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Rari_Nantes_Salerno_azioneLa Rari Nantes congeda con un successo la stagione 2013/2014 battendo dinanzi al pubblico amico la Rari Nantes Latina. E’ festa grande alla “Vitale” nel giorno dell’ultima gara in giallorosso di Gerardo Biancardi (salutato dalla squadra con una t-shirt dal significativo messaggio: “Grazie capitano”). Match ininfluente ai fini della classifica, con le due squadre che da tempo avevano messo in cassaforte l’obiettivo salvezza. Subito White buca Caccavello, pareggia il laziale Rigo. Il sorpasso lo sigla Bernaudo con un mancino preciso in controfuga che buca le mani al numero uno ospite. Segna ancora White su rigore procurato da Vuolo. Il poker è ad opera di Carmine Esposito che realizza al termine di una bella azione manovrata. Mirarchi intanto sbaglia un rigore facendosi sfuggire goffamente la sfera dalle mani. Va meglio a Migliaccio che trova il jolly dalla lunga distanza. E’ sempre il numero sei laziale ad aprire le danze anche nella seconda frazione. Gianluca Esposito guadagna un penalty realizzato da Giordano che si ripete pochi istanti più tardi realizzando in controfuga un assist di Gianluca Esposito. Latina va a segno con Rigo in girata, Salerno ribatte con Gianluca Esposito lanciato da Giordano in controfuga. Festival del gol, ancora Gianluca Esposito in rete approfittando di un difettoso intervento di Caccavello. La Rari dilaga con Giordano in controfuga. Autentica ovazione alla marcatura di capitan Biancardi che regala il rassicurante 10-4 per i giallorossi con cui si chiude la prima metà di gara. Nella terza frazione va subito a segno White, Latina risponde con D’Alfonso su rigore fischiato da Zappatore per fallo di Carmine Esposito. Segna Pasca con un tiro violento sul primo palo, trova la porta anche il giovane Falco per il momentaneo 12-6. La replica è affidata a Bernaudo che indovina l’angolo alla destra di Caccavello con un mancino potente e preciso. Ancora Pasca arrotonda con due controfughe, Rari +9 (15-6) a fine terzo quarto. Mirarchi apre le danze nel quarto parziale, risponde Biancardi in superiorità numerica. C’è gloria anche per Donnabella che dalla distanza indovina l’angolo beffando il giovane portiere Caissiutti. Lo imita Mirarchi, sempre da fuori. Nel giorno della sua festa non poteva che toccare al capitan Biancardi chiudere i giochi per il definitivo 18-8. Commosso il commiato del capitano, alla sua ultima in giallorosso: “Sono emozionato, non posso che ringraziare tutti per questa splendida avventura durata 14 anni: la società, il mister Grieco ed i compagni di squadra che per me sono come fratelli. Grazie alla pallanuoto sono diventato uomo, il mio cuore sarà sempre giallorosso”. La Rari Nantes chiude al settimo posto in graduatoria, positivo il bilancio del tecnico Mario Grieco: “Abbiamo fatto una buonissima stagione, ringrazio la società ed i ragazzi per avermi seguito durante tutto l’arco del campionato. Speravamo di toglierci qualche soddisfazione in più della semplice salvezza, ma siamo andati al di là delle aspettative iniziali. Avessimo avuto un po’ di fortuna in più in talune partite probabilmente avremmo potuto fare ancora meglio, ma nel complesso possiamo ritenerci più che soddisfatti”.

22^ GIORNATA – TABELLINO RARI NANTES NUOTO SALERNO – RARI NANTES LATINA 18-8 (4-2, 6-2, 5-2, 3-2)

 

RARI NANTES NUOTO SALERNO: Ferrigno, Donnabella 1, Giordano 3 (1 rig.), G. Esposito 2, Pasca 3, C. Esposito 1, Bernaudo 2, Biancardi 3, Gallozzi, Vuolo, White 3 (1 rig.), Parrilli, Russo. All. Grieco.

RARI NANTES LATINA: Caccavello, Russo, Falco 1, Mirarchi 2, Battistella, Migliaccio 2, Rigo 2, D’Alfonso 1 (1 rig.), Sacco, Grossi, Filipovic, Zeccolella, Caissiutti. All. Tofani.

Arbitri: Zappatore e De Girolamo.

 

NOTE. Superiorità numeriche: Rari Nantes Salerno 2/5 – Rari Nantes Latina 0/2. Rigori: Salerno 1/1, Latina 1/2. Spettatori: 350 circa. Prima della gara osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Simone Vitale nel quindicesimo anniversario della scomparsa.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.