Salernitana: Gregucci incontra Fabiani ma Lotito pensa a Gautieri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Salernitana_Perugia_32_Gregucci_panchinaAl termine dell’allenamento di ieri, Gregucci s’è intrattenuto nuovamente a parlare coi tifosi e i giornalisti presenti. Una chiacchierata informale, ma dalle sue parole traspare ancora un pizzico d’amarezza per l’epilogo della stagione e per il trattamento riservato a lui ed alla squadra, che hanno lavorato al Volpe (e lo faranno anche la prossima settimana da mercoledì a sabato) in assenza di rappresentanti della società. A giudizio di Gregucci, dopo le spese degli ultimi tre anni, che hanno consentito a Lotito e Mezzaroma di riportare in Lega Pro la Salernitana, difficilmente la proprietà fronteggerà simili esborsi in termini economici, motivo per cui il budget della stagione 2014/5 dovrebbe essere inferiore a quello dell’annata che si sta chiudendo.

Dopo essersi congedato con un volto che lasciava trasparire emozioni di un certo tipo, Gregucci è tornato a Roma. Il suo destino si deciderà nella capitale a stretto giro di posta: prima un confronto con Fabiani, poi un colloquio a Villa San Sebastiano. Se non avrà comunicazioni contrarie, Gregucci mercoledì prossimo si ripresenterà in città, ma il suo futuro sembra sempre più lontano da Salerno. E lo stesso vale per la stragrande maggioranza dei componenti della rosa attuale: ieri Fofana ha salutato tutti, rientra al Lanciano senza aver lasciato il segno. Analoga sorte toccherà ai vari Ampuero, Esposito e Pasqualini, che saranno restituiti alle società d’appartenza. Dalla Lazio potrebbero tornare solo pochi degli elementi visti all’opera in granata: Tuia, Perpetuini e Mendicino sono stati i migliori, minime chance per Luciani. Per tutti gli altri, Lotito e Tare sembrano intenzionati a cercare nuove sistemazioni, ma dal vivaio dei capitolini potrebbero arrivare in granata altri ragazzi (anche per giustificare l’esborso di denaro costante inserito dal club dell’Aquila a bilancio in favore della Salernitana per la valorizzazione dei calciatori del settore giovanile).

A chi spetterà il compito di guidare la Salernitana nel prossimo campionato? Chi sceglierà il nuovo allenatore? La voce di Lotito sembra sempre molto autorevole e al patron Gautieri piace molto. Mentre altri candidati per la panchina granata si tirano fuori (Indiani rinnova col Pontedera, Toscano è vicino al Crotone), l’ex del Varese sembra possa fare realmente al caso del club granata. Attorno a lui verrebbe costruita una squadra in grado di imporre il proprio gioco su tutti i campi, a lui (che ha già avuto alle sue dipendenze Volpe) verrebbe chiesto di rilanciare Foggia, ma anche di puntare su molti giovani (visto che lo scorso anno i granata sono stati tra le squadre più vecchie, e costose, del torneo di Prima Divisione).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Ormai e’ del tutto evidente che siamo per lotito solo una societa’ che serve a rilanciare giovani del vivaio lazio.

  2. ormai è del tutto evidente che per fare calcio ad un certo livello ci vogliono soldi, e più si sale e più ce ne voglino, perciò dopo decenni di patimenti, Lombardi e Aliberti, se come città non esprimiamo imprenditori di un certo livelo, teniamo stretti Lotito anche se saremo di secondo piano rispetto alla casa madre, almeno abbimao garantita la C, che se permettete e una buona base per iniziare un programma di rilancio per riportarci in Serieb stabilmente. Tengo a rammentarvi che piazze come la nostra, con cui dobbiamo confrontarci perchè è inutile guardae lontano…, ci hanno impiegato + di venti anni, Casetana,Mesisna Cosenza etc. etc. e alcune solo grazie alla riunificazione della C1 e C2 che arrivano in terza serie altrimenti manco ici riusicvano a risalire… no capisco questa smania dopo tanta soffrenza.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.