Carceri, Cirielli (FdI-AN): “Basta provvedimenti che frantumano certezza della pena”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

carcere“Nel giorno in cui scade il termine concesso dal Consiglio d’Europa per sanare il sovraffollamento delle carceri nel nostro Paese, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale ribadisce il suo no a nuovi provvedimenti di clemenza che non servono a risolvere il problema, ma soltanto a rimandarlo. La custodia cautelare sia la misura su cui lavorare con maggiore coraggio per una vera e radicale riforma”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

Basta con svuotacarceri, indulti, indultini e benefici vari anche per i recidivi, a cui ci hanno abituato gli ultimi tre governi non legittimati dal popolo – spiega – Servono riforme strutturali che consentono di affrontare l’emergenza in maniera complessiva. Si parta dalla rieducazione del reo, dall’umanizzazione degli Istituti detentivi e dal potenziamento dei servizi sociali, ma non ci siano provvedimenti che continuano a smantellare i principi dello Stato di diritto, della certezza della pena e della tutela delle vittime dei reati. Lo ripetiamo da tempo: occorrono nuove carceri ed è necessario fare accordi con gli Stati di origine dei detenuti stranieri, per far scontare loro la pena nei loro Paesi”. “Il Governo Renzi – conclude Cirielli – non scarichi ancora una volta un’inefficienza dello Stato sui cittadini e sulle vittime, a cui si continua a mancare di rispetto”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Cirielli ha almeno per questa volta ragione, specie nei confronti di Berlusconi che non si è fatto nemmeno un minuto di carcere e mi chiedo cosa gli faranno per le prossime condanne che probabilmente lo attendono

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.