Eboli: al via il corso per aspiranti guardie ambientali volontarie

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Guardie_AmbientaleLa Giunta Comunale, con propria deliberazione n. 164 dello scorso 8 maggio, ha disposto il rafforzamento delle attività di vigilanza mediante l’attivazione di un corso di formazione per 30 aspiranti guardie ambientali volontarie. Si tratta di una ulteriore  misura di potenziamento delle attività che sono già state messe in campo dall’Amministrazione Comunale mediante l’impiego delle guardie ambientali volontarie e degli Ispettori Ambientali comunali, sotto la supervisione del Responsabile del Nucleo Ecologico Ambientale della Polizia Locale. L’obiettivo è quello di garantire un maggiore rispetto delle regole nell’ambito dello smaltimento dei rifiuti, oltre che debellare l’indecoroso fenomeno delle discariche abusive e dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti.

Il corso avrà inizio alla fine del mese di giugno, durerà 26 ore, e prevede, quali requisiti di idoneità per la partecipazione, il possesso di diploma di scuola media superiore nonché adeguate conoscenze di base sulle materie oggetto dello stesso. A parità di requisiti di idoneità, si darà precedenza al candidato più giovane di età. Il  corso si svolgerà presso gli uffici del Comune di Eboli e sarà tenuto da docenti qualificati e di provata esperienza;  esso si articolerà principalmente sulle seguenti tematiche: elementi di diritto costituzionale e amministrativo, ordinamento degli enti locali, illeciti ambientali e procedura sanzionatoria amministrativa, dinamiche relative alla comunicazione efficace con i cittadini.

A riguardo interviene il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: “Garantire un più capillare ed uniforme controllo dell’intero territorio cittadino è di primaria importanza, oltre che nelle aree periferiche anche lungo la nostra fascia costiera, in vista dell’inizio della stagione estiva che condurrà sul nostro litorale turisti e bagnanti. Questi ultimi, insieme ai residenti, non possono continuare a tollerale l’abbandono di rifiuti di ogni sorta ai margini della strada e non solo. Medesima attenzione rivolta anche al centro cittadino e al borgo antico. Serve il pugno duro per sradicare le cattive abitudini di taluni cittadini irrispettosi delle regole. Dunque maggiori controlli e potenziamento della vigilanza ambientale”.

“Si tratta di un corso spiega l’assessore all’Ambiente Ilario Massarelli – mirato alla specifica formazione di guardie volontarie che, in tal modo, potranno acquisire tutti le competenze necessarie per svolgere correttamente l’attività di vigilanza ambientale. Il corso è aperto a tutti coloro che – in possesso dei requisiti previsti – vogliano, con motivazione, determinazione e sensibilità nei confronti dell’ambiente, prendere parte ad una importante attività di monitoraggio del territorio che, oltre alla repressione di comportamenti scorretti, include anche e soprattutto la diffusione di buone pratiche materia di ambiente e di raccolta differenziata.” 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.