Elezioni: FdI – AN in provincia di Salerno fa il pieno di voti, L’analisi del dato elettorale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
fratelli_di_italia_1“Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, nonostante il rammarico per il mancato raggiungimento della soglia di sbarramento per solo l’0,3%, va avanti e continua la sua battaglia. Grazie al milione di italiani che ci ha dato fiducia. In un solo anno abbiamo quasi raddoppiato il nostro consenso, passando dall’1,9% al 3,7%”. E’ stato questo uno dei messaggi lanciati nel corso dell’incontro con la stampa per analizzare il risultato elettorale e focalizzare il dato conseguito in provincia di Salerno. “Nel salernitano – hanno detto Cirielli, Iannone e Paravia – abbiamo avuto un grande risultato, passando dal 7 all’8% e conservando i circa 40mila voti delle politiche, nonostante il calo dell’affluenza”.

Rimarcato nel corso dell’incontro il risultato “straordinario per Antonio Iannone”. “Iannone – con 22mila preferenze – , è il candidato più votato del centrodestra in provincia di Salerno, a conferma del forte radicamento territoriale del partito. La provincia di Salerno si conferma la prima d’Italia per FdI-An”.

 

fratelli_di_italia_2“A Sarno e Nocera Superiore Salvatore Arena, responsabile degli Enti locali di FdI-An. – il partito è oltre l’11%, con una media di circa il 9% se si considerano anche le preferenze ottenute nei comuni di Baronissi e Pagani. Di gran lunga più forti di Forza Italia. Se, poi, si aggiungono le liste civiche collegate a Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, la forza territoriale del partito è di oltre il 20%, obiettivo che ci poniamo per le regionali”.

 

 

 

 

GUARDA I VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Avete svenduto e tradito una comunità di persone e idee(ex MSI) per le poltrone (AN,PdL, ora FdI-AN) ed ora come contrappasso della storia è arrivato il momento della resa dei conti, senza idee e programmi validi restate quel che siete dei poltronisti su quelle poche ancora disponibili, ma anche quest’ultime finiranno prima o poi, forse fareste meglio a chiamarvi per il futuro Lega Salerno, visto che solo da noi ci sono ancora degli illusi che vi danno il voto.

  2. hahahh fanno il Pieno di voti e nemmeno nel parlamento Europeo uhahuahuahu ci sarà rimasto male Iannone, un minuto di raccoglimento grazie.

  3. Anali zootecnia pure, però poi pentitevi e ricordate che le cattiverie si pagano, e si pagano care. State già pagando, finalmente è per fortuna, ora dovete andare a lavorare per riscattarvi. La terra dei fuochi vi aspetta, potreste pure andare a dare una mano. Il lavoro non è una vergogna, ma vi nobiliterebbe. Pensateci e ritiratevi dalla politica, basta danni, poi parecchi di voi hanno già maturato una ricca pensione in Parlamento. A LAvorare.

  4. iannone si aggira0con un “trerruote” nell agro, venn pummarol e u per e u muss…..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.