Battipaglia: proclamati i vincitori del Concorso Pianistico “Premio Anna Maria De Vita”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
PianoforteProclamati i vincitori della 3^ edizione del concorso pianistico nazionale “Premio Anna Maria De Vita”, ieri sera (domenica 1 Giugno), sul palco del Teatro Bertoni. Nel corso della serata, condotta dalla giornalista Barbara Landi e da Giancarlo De Santis, si sono esibiti i vincitori della kermesse ideata e promossa dall’associazione musicale “A. M. De Vita”, e realizzata in collaborazione con l’Inner Wheel club di Battipaglia; per la categoria “Piccole mani” si sono classificati primi (ex aequo) Noemi Zoccola e William Cristiano, entrambi salernitani. Il premio per la categoria B è stato assegnato a una giovane foggiana, la 15enne Laura Licinio.

Un ragazzo marchigiano, Giulio De Padova ha portato a casa il Premio “Nina Visconti De Luna”, concesso dalla famiglia Rago-De Luna; a vincere il Premio “Anna Maria De Vita”, intitolato alla memoria della pianista battipagliese, è stato Pietro Gatto, giovane e talentuoso musicista originario di Cetara, già vincitore di numerosi concorsi di respiro nazionale; al secondo posto, per la stessa sezione (D), si è classificata Ludovica De Bernardo. Il secondo premio per la categoria C (per cui non è stato assegnato il primo premio) è andato alla cosentina Margherita Capalbo mentre per la categoria B a Quirino Farabella, seguito, per la stessa categoria, dal terzo classificato, Marco Paraggio.

A valutare i giovani concorrenti, nel corso delle selezioni tenutesi nel pomeriggio di sabato, nella sala interna del Ristorante Modo, a Salerno, la giuria presieduta dal maestro Giancarlo Cuciniello e composta inoltre dal maestro Anna Chiara D’Ascoli e dal maestro Amedeo Francesco Aurilio. “Anche quest’anno – dichiara la presidente dell’associazione, Alessandra De Vita – abbiamo cercato di dare un piccolo riconoscimento ai ragazzi che, tenacemente, si dedicano allo studio del pianoforte, premiando quella che ci pare una scelta non facile, considerati i tempi; è dunque importante fornire degli incentivi che possano aiutare i giovani strumentisti a tenere duro, all’insegna di una sana e aperta competizione che sia innanzitutto un’occasione di confronto tra loro.” La premiazione dei vincitori, ieri sera, è stata intervallata da momenti canori a cura del coro diretto dal maestro Rocco Celentano e del soprano lirico Margherita Amato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.