Mezzaroma: scelto Somma per sue grandi motivazioni e non per offerta economica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Marco_MezzaromaI due patron, Claudio Lotito e Marco Mezzaroma, insieme il diesse Angelo Fabiani, hanno incontrato in tarda serata di ieri il tecnico Mario Somma e l’intesa è stata raggiunta in tempi rapidissimi, dopo il mancato accordo con Mimmo Toscano. E’ lo stesso Marco Mezzaroma, contattato dalla redazione di TuttoSalernitana.com, a chiarire il perchè della scelta: “Hanno vinto le sue motivazioni. Noi siamo contenti perchè  Somma ha manifestato la volontà di coronare un suo sogno, quello di allenare a Salerno. Io e Lotito abbiamo trovato una persona animata da grande entusiasmo e voglia di far bene; il mister si sente salernitano a tutti gli effetti e per lui quella panchina ha un valore particolare”.
Somma ha meritato questa chance, ma anche il tipo di contratto sottoscritto (un anno con rinnovo in caso di promozione) è indicativo: “E’ chiaro poi – continua Mezzaroma – che Somma andrà valutato sul campo e con i risultati che andrà a conseguire. Al momento posso solo affermare che le premesse per fare bene ci sono tutte”.
Scelta tecnica granata anche in virtù al saper lavorare con i giovani e la capacità di valorizzare il patrimonio tecnico messo a disposizione dalla società: “Senza dubbio, ho già avuto modo di dire che nelle nostre intenzioni c’è quella di mettere a disposizione del mister un cocktail in cui ci siano giocatori di esperienza ma anche innesti di prospettiva e di qualità che possano migliorare il patrimonio della società. Mister Somma è molto bravo con i giovani, noi cercheremo di mettergli a disposizione una rosa competitiva, poi starà a lui cercare conseguire il massimo”.
Secondo Mezzaroma, non si può ridurre ad una semplice questione economica la scelta di Somma e non di Toscano: “Abbiamo conosciuto una persona molto motivata che ci ha convinto per l’atteggiamento mostrato nel corso del colloquio di ieri sera. Senza nulla togliere agli altri professionisti, penso che ci siano tutti i presupposti per poter far bene. Lasciamogli il tempo di lavorare, fortunatamente abbiamo sciolto le riserve sull’allenatore in tempi brevi ed adesso abbiamo a disposizione diverse settimane per costruire insieme al mister la rosa del futuro, partendo da alcuni dati tecnici che già abbiamo ma che andranno integrati”.
Nelle prime dichiarazioni, Somma ha parlato di “massimo impegno al fine di raggiungere gli obiettivi che fisserà la Società”. Su questo fronte si è già aperta una discussione tra i tifosi che chiedono subito l’assalto alla B e la società che ha parlato di piano triennale: “La programmazione è centrale in questo senso e non a caso abbiamo posato il primo mattone con netto anticipo rispetto al passato. Il nostro programma triennale è chiaro e si basa su una crescita costante, ma questo non significa che non è possibile centrare l’obiettivo sin dal primo anno. Io me lo auguro, ma predico sempre molta prudenza e cerco di seguire questa filosofia nelle mie esternazioni. A me preme che la società, al di là del risultato sportivo, cresca da tutti i punti di vista, quindi anche nei contenuti tecnici, di marketing, di comportamento. Questi sono progetti che richiedono orizzonti temporali di medio-lungo termine e su questi sto cercando di lavorare. Penso anche al settore giovanile ed a quei ragazzi che potrebbero iniziare già ad orbitare nel giro della prima squadra”.
Se Somma sarà in città a breve per una conferenza di presentazione del tecnico, Mezzaroma glissa così “Questo lo stiamo decidendo, nel caso in cui non dovessi essere presente, ricordo che abbiamo un Direttore Sportivo come Angelo Fabiani che rappresenta degnamente la società”.

Fonte Tuttomercatoweb

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Scelta migliore non poteva essere fatta. Un allenatore, un tifoso ed un

    grande uomo. Grande Mario Somma !!!!!

  2. premesso che sono contentissimo per la scelta di Somma, in quanto agli esoneri subiti vanno tutti valutati perchè ove è stato esonerato è subentrato a campionato in corso e quindi con squadre non allestite da lui nemmeno in parte. Invece per quanto riguarda quello che Mezzaroma e Lotito affermano, cioè scelto Somma per le motivazioni e non per l’offerta economica mi chiedo: SICUR O C FACIT FESS?????
    Io ritengo che pur di allenare a Salerno e coronare il suo sogno come ha dichiarato, Somma tifosissimo della squadra GRANATA non avrebbe mai potuto tirare sulla cifra concordata con i presidenti, era la sua grande occasione!!!!!!!!!!

  3. Speriamo sia lasciato in pace…e gli diano i giusti poteri. Il rischio e che lotito possa fare i suoi comodi anche quest’anno. La squadra va fatta nel prossimo mese e non oltre!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.