Prodotti di alta qualità a “Chilometro Zero”, l’Agro Nocerino mette in vetrina le eccellenze del territorio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
prodotti_tipici_AgroSi è conclusa con successo la tappa nell’Agro Nocerino Sarnese del progetto itinerante “Colti e Mangiati”, realizzato da Coldiretti Salerno e Camera di Commercio in partenariato con la ILO, tour operator salernitano di ambito internazionale a motrice enogastronomica.  Per l’appuntamento di Nocera e dintorni – che lo scorso anno si era dipanato in più serate – è stato scelto di condensare, lunedì scorso, in un’unica vetrina, il meglio della produzione a “chilometro zero” ed i migliori, tra chef e ristoratori, nella suggestiva location della Tenuta Galdieri, in zona San Mauro di Nocera Inferiore. Tra i “protagonisti”, sotto gli occhi attenti di Enzo Galdi, funzionario di Coldiretti e responsabile di Campagna Amica,: il cipollotto nocerino, il pomodoro San Marzano e Corbarino, la mozzarella ed i formaggio ovi-caprini, le erbe aromatiche.

Tutti trasformati e valorizzati da chef orgogliosi della tradizione e fantasiosi nel rielaborarla: Marco Ruggiero, Claudio Paduano, Lorenzo Principe, Antonio Frusciante, Francesco Forino, Rosario Califano, Lucia Ruggiero e Rosanna Granato. Coadiuvati da allievi ed insegnanti dell’Istituto Alberghiero di Pagani – un altro fiore all’occhiello del territorio in materia di offerta enogastronomica e turistica, sul versante della formazione – ben undici produttori hanno offerto al giudizio di un parterre di esperti le loro eccellenze, rigorosamente provenienti dalla nostra provincia.

“Lo scopo del progetto – spiega Donatella Caselli, General Manager della ILO e responsabile dell’organizzazione delle varie serate – è proprio quello di far conoscere le migliori produzioni locali, affinché i consumatori, e gli stessi ristoratori, possano compiere scelte più consapevoli e ben orientate, a partire da quanto di più sano e controllato offre il nostro territorio, ricchissimo sotto questo punto di vista”.

La manifestazione si articola in diversi incontri, nel corso dei quali gli chef locali elaborano semplici e gustose ricette, utilizzando proprio tali “materie prime”. I piatti, poi, vengono consumati nel corso di un vero e proprio dibattito, laddove chi produce illustra il proprio lavoro confrontandosi con giudizio degli esperti: medici, nutrizionisti, agronomi, veterinari ed anche storici della tradizione locale.

“Il valore aggiunto sta proprio nel confronto – sottolinea Luca Auletta, responsabile dell’area comunicazione di “Colti e Mangiati” – da cui nascono puntualmente nuove collaborazioni e sempre più consapevolezza dell’offerta alimentare a chilometro zero, portando benefici ai corretti stili di vita e tutelando nella maniera più idonea anche l’economia e l’offerta turistica della provincia”.

Hanno deliziato i presenti, con i loro prodotti, le aziende: Franco Corrado (ortaggi ed erbe aromatiche) di Poggiomarino; Michelangelo Corrado (ortaggi ed allevamento da cortile) di Sarno; Danicop (pomodoro san Marzano) di Sarno; De Lucia (prodotti ittici) di Roccadaspide; Galasso (salumi artigianali) di Felitto; Giuseppe Candela (olio, farine, trasformazione) di Buccino; Colline di Zenone (olio) di Ascea; Prisco (vini) di Salerno; Passaro (formaggi artigianali) di Giungano; Barlotti (mozzarella dop) di Paestum; D’Angiolillo (fico bianco del Cilento) di Ascea.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.