Tasi, De Luca: “Emblema della depravazione amministrativa italica”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
tassa_casa_IMU_TASI“Eravamo partiti con l’idea di togliere la tassa sulla casa: che bell’idea, ci siamo commossi tutti. Risultato: la tassa sulla casa è rimasta, come e più di prima, e si è creato un groviglio normativo che solo un computer di ultima generazione potrebbe risolvere. A Salerno la scadenza è al 16 giugno. Siamo soddisfatti di aver quantomeno previsto alcune agevolazioni e detrazioni. Credo che nei comuni che non hanno già stabilito le aliquote e che quindi non prevedono la prima rata a giugno, ci si ritroverà in una situazione drammatica, perché, pagando l’acconto a giugno, quantomeno si può rateizzare e non subire una stangata a fine anno. Comunque sia, ringraziamo Alfano e Berlusconi; e magari ringraziamo anche Letta, perché è stato il suo governo ad approvare la legge, e ringraziamo anche il governo attuale, anche se era oggettivamente difficile metterla in discussione ora. Questo è l’emblema della depravazione amministrativa italica.”

A dichiararlo è il sindaco Vincenzo De Luca ai micrfoni della tramissione del venerdi a LiraTv

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Allora dott.De Luca, Berlusconi ha messo l’IMU sulla seconda casa mai sulla prima percio’ non racconti frottole.Nel 2008 vinse le elezioni quando in un faccia a faccia con Prodi disse eliminero’ dalla prima casa l’Imu.Poi arrivo Monti, ma gli fu impedito di rimetterla di nuovo, perche’ avrebbe perso il sostegno del Pdl in parlamento.Infine Letta (suo amico di partito) cambio nome, ma almeno mise sulla prima casa una detrazione di 200 euro per tutti.Ora lei come sempre nel suto stile DIMENTICA che ha applicato il massimo sulla prima e seconda casa.AGEVOLAZIONI E DETRAZIONI in base alla rendita catastale e al numero dei figli,cosicche’ se uno ha piu’di tre figli (ormai pochi), ma guadagna 5000 euro mensili ha la detrazione io pago per intero perche’ ormai vivo solo con mia moglie e una piccola pensione.Altra amenita’dello scienziato di turno non mi tocca detrazione perche’ la mia casa è grande,ma perche’ mi produce ricchezza’?La prego, lei è in campagna elettorale,la sua giunta ha elevato tutto al massimo, compresa la Tasi e ora ci tratta pure da imbecilli dando come al solito la colpa ad altri,ma non si vergogna neanche un poco?Mai piu’andro’ a votare per lei.

  2. De Luca,tu e gli altri politici ,da DX ad SX,è inutile che parlate:la gente con un minimo di intelligenza vi ha capiti ormai da tempo.Purtroppo c’è ancora chi vi vota o perchè è imbecille o perchè ha un suo tornaconto.Più sbraitate e più la gente stanca si iindigna.

  3. De Luca fai pagare la tasi pure agli inquilini delle case popolari…la campagna elettorale la puoi fare in un altro modo

  4. Le devo dare atto che finalmente lei dice la verita’ in assoluto.Tasi è l’emblema della depravazione amministrativa.Lei lo dice, ma ne fa pienamente parte.Non credo che lei voglia addebitare ad altri la responsabilita’ delle tariffe al massimo da lei applicate,sarebbe una vergogna per quanto delibereta dalla giunta e dal consiglio comunale (a proposito ha firmato oppure si è allontanato).Pero’ una falsita’ c’è nelle sue parole,l’Imu ora Tasi sulla prima casa è stata sempre applicata dal nostro partito, mai da quello sfessato di Berlusconi.

  5. caro De Luca mi sa tanto che la tua vita politica è arrivata al capolinea. Ti sei screditato da solo raccontando frotottole e assumendo un atteggiamento verso chi non condivide il tuo modo di fare,
    di estrema sufficienza e noncuranza, credendo che la gente non avesse occhi ed orecchie per capire. Insomma hai assunto il ruolo di padre- padrone di Salerno, e ciò da molto fastidio. Questo te lo scrive chi ha sostenuto e votato, più volte, il De Luca prima maniera.

  6. Se è una depravazione amministrativa italica, perchè sulla prima casa il Comune di Salerno ha messo un’imposta del 3.3 per mille e non il minimo?
    Da Repubblica Economia e Finanza del 5 giugno 2014 “Il peso della Tasi teoricamente dovrebbe essere minore dell’Imu, in quanto l’aliquota massima applicabile è pari al 2,5 per mille, contro il 4 per mille dell’Imu sulla prima casa.”

  7. Non c’è giustizia.Come tanti altri, che percepiscono pensioni mediobasse, ho pagato una tari altissima e cosi sarà anche per la tasi. Solo perchè ci troviamo in una casa con qualche metro quadro in più.Praticamente e una pensione mensile che mi viene tolta solo con queste due ingiuste supertasse.E’ già da un po che i miei voti non vanno più ai disonesti e traffichini partiti tradizionali.Siete tutti uguali.Buffoni e abbuffini.

  8. TASI,TARI,ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI (LE PIU’ ALTE D’ITALIA) CHE INTERVENGONO A DIMINUIRE PENSIONI E STIPENDI, ANALISI CLINICHE PAGATE PER INTERO, UNA SANITA’ CAMPANA ALLO SFACELO, QUESTO E’ IL QUADRO DELLA POLITICA REGIONALE CAMPANA. PERCHE’ MAI SI E’ PERMESSO (ART.5 DELLA COSTITUZIONE) A QUESTI ENTI DI TARTASSARCI IN QUESTO MODO INDEGNO E INCIVILE ? ABOLIAMO L’ART.5 !!! CHE PERMETTE A QUESTI ENTI DI DERUBARCI IN CONTINUAZIONE. DOVE SONO I CONTROLLORI? PROBABILMENTE BISOGNA CONTROLLARE ANCHE LORO. CHE PENA….

  9. TASI,TARI,ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI (LE PIU\’ ALTE D\’ITALIA) CHE INTERVENGONO A DIMINUIRE PENSIONI E STIPENDI, ANALISI CLINICHE PAGATE PER INTERO, UNA SANITA\’ CAMPANA ALLO SFACELO, QUESTO E\’ IL QUADRO DELLA POLITICA REGIONALE CAMPANA. PERCHE\’ MAI SI E\’ PERMESSO (ART.5 DELLA COSTITUZIONE) A QUESTI ENTI DI TARTASSARCI IN QUESTO MODO INDEGNO E INCIVILE ? ABOLIAMO L\’ART.5 !!! CHE PERMETTE A QUESTI ENTI DI DERUBARCI IN CONTINUAZIONE. DOVE SONO I CONTROLLORI? PROBABILMENTE BISOGNA CONTROLLARE ANCHE LORO. CHE PENA….

  10. Cari salernitani teniamoci quello che ci meritiamo. Non ho mai votato De Luca e non condivido il suo modo di amministrare. Tutto è una sua imposizione, ci impone di pensare persino Salerno “città europea” e ci riesce con chi non si è mai allontanato da Salerno. Adesso ci tocca pagare il massimo anche sulla prima casa perchè penso che siamo pieni di debiti. Ho letto da qualche parte che i “nuovi gioielli” della ILLUMINAZIONE DI NATALE sono costati una montagna di soldi quindi NON CI RESTA CHE PIANGERE (oggi).
    Dimenticavo: L’ ILLUMINAZIONE non piace più a nessuno (e dico nessuno). Noi salernitani siamo stanchi, ma veramente stanchi di vedere tanti soldi prende il volo e poi essere COSTRETTI (altro che Berlusconi) a contribuire. Mio figlio si è laureato a Torino, quindi ho praticato quella città per diversi anni scoprendo che il Comune di Torino contribuisce in minima parte alle spese delle “Luci d’artista” di Natale in quanto il tutto è Sponsorizzato, ma lì il discorso è diverso siamo in una città europea, anzi unica al mondo.

  11. Cari salernitani teniamoci quello che ci meritiamo. Non ho mai votato De Luca e non condivido il suo modo di amministrare. Tutto è una sua imposizione, ci impone di pensare persino Salerno \”città europea\” e ci riesce con chi non si è mai allontanato da Salerno. Adesso ci tocca pagare il massimo anche sulla prima casa perchè penso che siamo pieni di debiti. Ho letto da qualche parte che i \”nuovi gioielli\” della ILLUMINAZIONE DI NATALE sono costati una montagna di soldi quindi NON CI RESTA CHE PIANGERE (oggi).
    Dimenticavo: L\’ ILLUMINAZIONE non piace più a nessuno (e dico nessuno). Noi salernitani siamo stanchi, ma veramente stanchi di vedere tanti soldi prende il volo e poi essere COSTRETTI (altro che Berlusconi) a contribuire. Mio figlio si è laureato a Torino, quindi ho praticato quella città per diversi anni scoprendo che il Comune di Torino contribuisce in minima parte alle spese delle \”Luci d\’artista\” di Natale in quanto il tutto è Sponsorizzato, ma lì il discorso è diverso siamo in una città europea, anzi unica al mondo.

  12. ……………………………………………………………………………………….basta siamo alla fame-le case non si toccano………………….

  13. non paghiamo tutti imu tarsi iuc ci avete rotto-avete rubato per anni e noi paghiamo——————————————————

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.