XXV Citta’ di Cava de’ Tirreni: rappresentativa FIGC trionfa negli Allievi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
AllieviAlla Rappresentativa FIGC il Trofeo D’Amico, alla Juve Stabia il Trofeo Gino Avella: sono i principali verdetti della XXV edizione del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Cava de’ Tirreni”, chedomenica 8 giugno ha vissuto la giornata conclusiva della storica edizione del venticinquennale. Lo stadio“Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni (Sa) la location delle due finali più attese e della Cerimonia di Chiusura, caratterizzata dalle numerose premiazioni relative alle 7 categorie in gara. Nella categoria Allievi – Trofeo D’Amico trionfo della Rappresentativa FIGC Campania, che ha battuto 1-0il Napoli in un’emozionante e tiratissima finale, arbitrata dal “fischietto” Eugenio Abbattista (CAN B) della Sezione di Molfetta. Decisiva la rete di Ginestra nei primi minuti di gioco. Un vantaggio legittimato dallaselezione campana di mister Pietro De Bonis con un paio di clamorose occasioni soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa insistito, ma improduttivo forcing dei partenopei del tecnico Giovanni Mazzella.

Grande esultanza al triplice fischio per i calciatori (tutti classe 1997) della Rappresentativa FIGC, la quale ha così “incassato” nel corso della Cerimonia di Chiusura l’ambito Trofeo D’Amico e la Medaglia d’argento del Presidente della Repubblica, consegnata dal Consigliere regionale Giovanni Baldi. Luci della ribalta in particolare per l’attaccante match winner Marco Ginestra (proveniente dal Savoia), premiato come miglior marcatore della categoria (3 reti) ed al quale soprattutto è stata assegnata la Coppa Tremil come miglior calciatore dell’intero Torneo. La finale Allievi è stata preceduta da quella per la categoria Giovanissimi. A vincere il Trofeo Gino Avella è stata per il secondo anno consecutivo la Juve Stabia allenata da Salvatore Porzio, che ha superato 1-0 laRappresentativa FIGC Campania di mister Fernando Cuffaro con una rete siglata nelle battute finali dal neo entrato Langella. Alle “vespe” sono andati, quindi, la Medaglia di bronzo del Presidente del Senato ed il Trofeo Gino Avella, consegnato da Rosanna Avella, moglie dell’indimenticabile giornalista cavese al quale è stata dedicata questa edizione del “Città di Cava de’ Tirreni”. Miglior realizzatore della categoriaLoris Ronga (3 reti) della Rappresentativa FIGC.

In precedenza il Campo “A. Desiderio” della frazione metelliana di Pregiato aveva ospitato la finale deiMini Giovanissimi – Trofeo Damarila. Anche in questa categoria – novità assoluta della XXV edizione – trionfo della Juve Stabia allenata da Angelo Iervolino, che nella gara decisiva ha sconfitto 2-0 l’A.S.D. Peluso Academy di mister Antonio Peluso. Nelle fila dei gialloblù premiato Liberato Luca D’Angolo comemiglior marcatore della categoria (4 reti). Nella categoria Esordienti – Trofeo Pasqualino Lodato successo dell’A.S.D. CASGC Aversa, che in una combattutissima finale ha avuto la meglio 5-4 dopo i calci di rigore (0-0 il risultato dei tempi regolamentari) sull’A.S.D. Calcio Caivano. Il premio per il miglior realizzatore (3 reti) è andato a Francesco Pio Senatoredella S.C. Red Lions.

Nei Pulcini – Trofeo Marco Luciano grande festa per lo Joga Pepito F.C., che nella gara decisiva ha battuto di misura (1-0) l’A.S.D. Gioventù Partenope. Tra i Primi Calci, invece, trionfo dell’A.C.D. Arenaccia, che in finale ha regolato per 4-2 l’A.S.C.D. Real Stabia. Il relativo Trofeo Catello Mari è stato consegnato ai vincitori da Angelo Mari, fratello dell’indimenticabile calciatore della Cavese tragicamente scomparso 8 anni fa ed al quale è dedicata la categoria dei Primi Calci. L’A.S.D. Millenium, infine, ha bissato il successo dello scorso anno nei Piccoli Amici – Trofeo Power Tech, battendo 4-2 in finale la S.C. Red Lions.

Numerosi i premi consegnati nel corso della Cerimonia di Chiusura, seguita da un folto pubblico e nobilitata dalla presenza di varie personalità istituzionali e sportive, tra cui il Consigliere regionaleGiovanni Baldi ed il Presidente del Comitato Regionale Campania della FIGC-Lega Nazionale Dilettanti,Vincenzo Pastore, che ha assistito di persona a tutti i momenti clou del XXV “Città di Cava de’ Tirreni”. Il Trofeo “Scommettiamo che… – Premio Adriana D’Incecco”, assegnato dal Comitato Organizzatore alla“giovane promessa” particolarmente distintasi nel corso della kermesse, è andato al piccolo Luciano Pisapia dell’A.S.D. Millenium (categoria Pulcini), che ha impressionato tutti coloro che lo hanno visto all’opera nel corso della kermesse.

Consegnato anche il “Trofeo Vincenzo Pellegrino”, riservato al “calciatore più comunicativo” e messo in palio dal giornalista Antonio Di Giovanni, che in questa 25ª edizione è stato assegnato a Ismael Tounkaradel CASGC Aversa (categoria Mini Giovanissimi). «Per la sua capacità di rispondere sempre con un sorriso ai falli degli avversari ed alle imbecillità di carattere razziale che ancora troppo spesso si registrano nell’universo calcistico»: questa la motivazione del riconoscimento, consegnato dallo stesso Antonio Di Giovanni. Assegnate pure le Coppe Fair Play, che sono andate alla Paganese tra gli Allievi (Coppa “Conad”), alla Rappresentativa FIGC nei Giovanissimi (Coppa “Città di Cava de’ Tirreni”), alla Peluso Academy nella categoria Mini Giovanissimi (Coppa “IMA”), ai bulgari del Levski tra gli Esordienti (Coppa “Comm. Federico De Filippis”) ed alla S.C. Santa Lucia nei Pulcini (Coppa “Grafica Metelliana”).

Era la storica edizione del venticinquennale. Ed il “Città di Cava de’ Tirreni” non ha deluso le attese. 100 formazioni in gara in rappresentanza di Italia e Bulgaria, con circa 2000 atleti e tecnici coinvolti. Una spettacolare Cerimonia di Apertura, diretta dal noto regista Gianpiero Francese. L’apprezzata mostra“Torneo di Cava: 25 anni di passione”, organizzata per celebrare le “nozze d’argento” della manifestazione. Ed ancora, una riuscitissima “Serata della Solidarietà”, che ha visto protagonisti l’attore comico Angelo Di Gennaro ed il violinista Felice D’Amico e che ha consentito di raccogliere cospicui fondi per l’Associazione Onlus “Il Grillo e la Coccinella A.GE.C.”. Ancora una volta il Presidente Giovanni Bisognoe la sua eccezionale “squadra” hanno fatto gol. Con l’appuntamento già fissato ad altre importanti reti da realizzare in futuro.

I RISULTATI DELLE FINALI

Allievi – Trofeo “D’Amico”: Rappresentativa FIGC-Napoli 1-0
Giovanissimi – Trofeo “Gino Avella”: Juve Stabia-Rappresentativa FIGC 1-0
Mini Giovanissimi – Trofeo “Damarila”: Juve Stabia-Peluso Academy 2-0
Esordienti – Trofeo “Pasqualino Lodato”: CASGC Aversa-Calcio Caivano 5-4 ai rig. (0-0 t.r.)
Pulcini – Trofeo “Marco Luciano”: Joga Pepito-Gioventù Partenope 1-0
Primi Calci – Trofeo “Catello Mari”: Arenaccia-Real Stabia 4-2
Piccoli Amici – Trofeo “Power Tech”: Millenium-Red Lions 4-2

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.