I fatti del giorno: venerdì 13 giugno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiMONDIALI, TRA FESTA E PROTESTE: BRASILE BATTE CROAZIA 3-1
DE SCEGLIE INFORTUNATO. OGGI SPAGNA-OLANDA E MESSICO-CAMERUN
Dopo le proteste, al via la festa dei Mondiali in Brasile: ieri
i padroni di casa hanno battuto 3-1 la Croazia. Tensione tra
polizia e manifestanti: guerriglia a San Paolo, feriti 3
reporter. Oggi Messico-Camerun e Spagna-Olanda. De Sciglio salta
l’Inghilterra: Prandelli spera di recuperarlo per il Costarica.
La moto: oggi prove libere del Gp di Catalogna.
—.
MOSE, ORSONI PATTEGGIA 4 MESI E TORNA SINDACO DI VENEZIA
OGGI TRIBUNALE LIBERTA’. STAMATTINA RIENTRO DI DELL’UTRI
Oggi prime sentenze per gli arrestati dell’inchiesta Mose,
davanti ai giudici del Tribunale della libertà. Orsoni patteggia
4 anni e torna sindaco di Venezia. Oggi decreto anticorruzione
ed Expo in Cdm. Sempre oggi attesa la decisone del Tribunale del
riesame sui domiciliari per Scajola. In mattinata Dell’Utri
rientra dal Libano. Per Berlusconi sesto giorno a Cesano Boscone
—.
PA, OGGI RIFORMA IN CDM: NO PREPENSIONAMENTI, SI’ MOBILITA’
ALITALIA, OGGI CDA SU BILANCIO. ATTESI I DATI SUL FABBISOGNO
Oggi la riforma della Pubblica amministrazione arriva all’esame
del Consiglio dei ministri. Niente prepensionamenti, confermata
la mobilità ma non i 100 km, arrivano telelavoro e voucher per
babysitter. Stamattina il cda di Alitalia sul bilancio.
Bankitalia diffonde oggi i dati sul fabbisogno. Attesa anche la
revisione del rating italiano da parte di Moody’s.
—.
BUFERA RIFORME SUL PD, SI AUTOSOSPENDONO 14 SENATORI
M5S SCEGLIE SUL BLOG L’ALLEANZA CON FARAGE IN EUROPA
Bufera riforme sul Pd: 14 senatori si autosospendono dopo
l’esclusione di Mineo dalla commissione. Non lascio il Paese in
mano a lui, replica Renzi. Le riforme non si fermano per 10
persone contrarie, aggiunge la Boschi. Il referendum online del
M5s sceglie l’alleanza con Farage in Europa; polemiche per
l’esclusione dei Verdi.
—.
IRAQ, JIHADISTI PUNTANO SU BAGHDAD. OBAMA: PRONTI A AZIONE
EVACUATI DECINE DI AMERICANI. UCRAINA, DUE MORTI A DONETSK
Situazione sempre più difficile in Iraq, dove i jihaditi puntano
ormai su Baghdad. Pronti all’intervento militare, afferma Obama.
Decine di americani sono stati intanto evacuati dalla base
militare di Balad, uno dei maggiori centri d’addestramento del
Paese. A Donetsk in Ucraina salta in aria l’auto del capo degli
insorti: due i morti.
—.
FORZANO POSTO BLOCCO CC E UCCIDONO AUTOMOBILISTA A MILANO
PROSEGUONO RICERCHE DI TRE BANDITI, ESTESE A TUTTA PROVINCIA
Continuano le ricerche dei tre banditi che ieri pomeriggio hanno
ucciso un automobilista sulla tangenziale di Milano, mentre
scappavano dopo aver forzato un posto di blocco dei Carabinieri.
La vittima, un 48enne, è stato speronato ed è morto sul colpo.
Le ricerche dei fuggitivi sono state estese a tutto il
territorio della provincia di Milano. (ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.