Viabilita nel Cilento: On. Simone Valiante (PD), “Situazione critica, Provincia inadempiente”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
strada_frana_cilento“Sulla viabilità nel Cilento ancora una volta dobbiamo riscontrare l’inadeguatezza delle risposte della provincia di Salerno che a distanza di molti mesi dalle promesse fatte non ha dato seguito agli interventi necessari per ripristinare normali condizioni di sicurezza e di fruibilità delle strade, in particolare della SP 430 cilentana. Ad oggi infatti non conosciamo bene a che punto è l’iter dei lavori di ripristino previsti, se e come le opere sono state  finanziate e cantierate, anche a seguito della comunicazione fornita dalla Regione Campania sullo sblocco dei fondi . In questo quadro desolante e con l’inizio della stagione estiva che porterà un incremento degli accessi  di turisti sulle strade del Cilento, nell’assenza di interventi risolutivi e in attesa di risposte concrete, a farne le spese saranno ancora una volta i soliti cittadini della zona e gli automobilisti costretti a percorsi alternativi e, inoltre, l’immagine di un territorio che ancora una volta subisce la totale incapacità dell’ amministrazioni provinciale di dare risposte adeguate a un’esigenza primaria dei cittadini”. E’ quanto dichiara in una nota Simone Valiante, deputato salernitano del Partito democratico, analizzando la situazione sotto i profili della sicurezza e della viabilità sulle strade del Cilento, alla porte della stagione estiva.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Caro Valiante Simone,
    le strade sono in questo stato grazie alle vostre inadempienze ultraventennale.

  2. Lei sig.Simone Valiante con lo stipendio che percepisce non produce ricchezza per il popolo del Cilento,anzi sono i politici e i burocrati come lei che saccheggiano e impoveriscono il Cilento.Lei oggi vede il disagio delle strade cilentane,evidentemente fino a ieri dormiva e non produceva per gli interessi del nostro popolo eppure i voti se li fotte.Nel popolo cilentano sta emergendo una nuova coscienza:Secessione dal’Italia e costituzione di una nuova nazione libera e democratica-Il Cilento.

  3. Concordo pienamente con voi concittadini cilentani a Roma,siamo fieri di essere Cilentani. A Valiante vorrei dire che noi cilentani siamo stufi del vostro provincialismo politico da bottega.vi fate vedere nel Cilento solo d’estate per accontentare i vari portabastoni,avvocatucci e medici del paesello che vi portano i voti e il caciocavallo.Basta con questa discendenza monarchica di politici che non vogliono mollare la poltrona,solo i ciucci vi seguono.Il Cilento non è fesso.
    Selvaggio Cilentano.

  4. On,le Valiante Lei continua la politica dello “scaricabarile” e non si rende conto che il mondo è cambiato. Quindi ci dica quello che Lei personalmente ha fatto o stia zitto per favore.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.