Acerno: strada interrotta, Sindaco sottoscrive protocollo d’intesa in Prefettura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
acerno_sindacoSi è svolto presso la Prefettura di Salerno, un incontro tra il dirigente dell’Area V di Protezione Civile dott. Roberto Amantea, l’assessore provinciale ai lavori pubblici, Attilio Pierro, il sindaco di Acerno, dottor Vito Sansone, il vicesindaco di Acerno, Donatina Di Lascio, l’assessore Salvatore De Nicola e il sindaco di Montecorvino Rovella Egidio Rossomando. Oggetto del summit, l’assenza di un percorso viario adeguato che permetta di raggiungere Acerno a seguito di una frana che i primi giorni del mese di febbraio scorso spazzò via un tratto della strada regionale 164, ricadente del comune di Montecorvino Rovella.

Il sindaco di Acerno pone l’accento sul lungo tempo già intercorso senza che ci sia stata una proposta concreta e alternativa, e rappresenta l’estremo disagio che stanno vivendo i cittadini di Acerno. “Bisogna far presto – sottolinea ancora il sindaco Sansone nella riunione – dobbiamo rendere la strada comunale “Maccaronera Pezze” sicura anche fruibile ai trasporti pubblici e ai mezzi superiore ai 35 quintali. Sarebbe opportuno – conclude – che si affrontasse il problema della sr 164 in maniera organica”. All’incontro, sono intervenuti anche l’assessore ai lavori pubblici Attilio Pierro e l’ingegnere della Provincia Criscuolo, secondo i quali “è possibile l’intervento congiunto anche perché la giunta provinciale con a capo il presidente Antonio Iannone, ha disposto il finanziamento della parte di competenza nella seduta di giunta del 6 giugno scorso”.

La Regione Campania – Genio Civile di Salerno ha riferito che: “ L’interruzione della ex ss164 è dovuta certamente alla riattivazione di un fronte preesistente e quindi al momento non sarebbe opportuno intervenire su una frana ancora attiva. Sarebbe più fruttuoso intervenire più massicciamente sul percorso alternativo ad evitare interventi che, a breve potrebbero rivelarsi poco utili”. “La Regione Campania – si legge nel verbale – potrebbe intervenire nel rispetto della normativa vigente (legge regionale 3/2007) in somma urgente, sulla base degli opportuni provvedimenti amministrativi e tecnici, ad adiuvandum”.

Infine, i presenti hanno valutato come la Strada comunale “Maccaronera Pezze” possa costituire in futuro una valida alternativa alla sr 164, laddove questa arteria non sia più attivabile. All’incontro ha preso parte anche la signora Teresa Potolicchio in rappresentanza del Comitato “Acerno si muove”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.