Crociere: nel 2014 per la prima volta contrazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
crociere_nave_salerno_portoLa stagione crocieristica 2014 segnerà, dopo anni di crescita costante, una contrazione del mercato crocieristico nazionale rispetto a quello della stagione 2013, archiviata in crescita. Lo scorso anno ha registrato infatti una chiusura il crescita del +5,1% con una movimentazione passeggeri che si è attestata a quota 11,44 milioni. Se verranno confermate le stime, a fine 2014 il totale movimento crocieristi sarà intorno ai 10,5 milioni, mentre gli attracchi (toccate nave) torneranno a valori simili a quelli del 2009.

E’ lo scenario che prefigura la Federconsumatori, che oggi con l’Ente nazionale bilaterale del turismo, ha presentato una analisi sugli aspetti tariffari nelle località italiane ed estere nel 2014. La minor movimentazione prevista – ha spiegato Stefano Cipolli, ricercatore Federconsumatori – è dovuta principalmente a due fattori: il primo riguarda una riduzione sia del numero che degli itinerari di navigazione, la seconda il minor numero di navi, spostate in aree extraeuropee dalle principali compagnie di mercato.

Saranno 54 le compagnie di navigazione coinvolte nella nuova stagione (56 nel 2013) e 143 le navi da crociera (151 nel 2013). I porti presenti in 12 regioni italiane e coinvolti nell’attività crocieristica passano dai 63 del 2013 ai 70 nel 2014, nel rispetto delle normative legate al decreto “salva coste”. La stagione crocieristica 2014 riconferma comunque l’Italia come la più importante destinazione europea nel settore delle crociere; il porto di Civitavecchia rimane il principale scalo crocieristico nazionale, con oltre 2,5 milioni di passeggeri stimati per la stagione 2014, e gestisce, assieme a Venezia e Napoli, oltre il 50% del traffico crocieristico italiano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.