Università Salerno, Rettore su visita Ministro: “E’ segno di rilevanza per Ateneo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
tommasetti_rettore_salernoIl Rettore Aurelio Tommasetti riconosce il valore, il significato e l’importanza della visita del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca On. Stefania Giannini presso il Campus di Fisciano. “In settanta anni di vita dell’Ateneo è la seconda volta che un Ministro dell’Università fa visita al nostro Campus. Questo evento è per noi segno della rilevanza che l’Università di Salerno ha assunto negli anni a livello nazionale. Un’evoluzione testimoniata anche dalle ultime rilevazioni dell’ANVUR e di ALMALAUREA, che sottolineano i risultati positivi della nostra Università sul versante della didattica, della ricerca scientifica e del trasferimento tecnologico. La presenza del Ministro e alcuni significativi passaggi del suo intervento ci lusingano e ci rappresentano come nuova classe dirigente, impegnata a promuovere tutte le iniziative necessarie per sostenere i giovani talenti del territorio e disegnare le prospettive future dei nostri laureati. L’Università non è più soltanto un luogo di formazione e di trasmissione dei saperi, ma anche e soprattutto uno spazio di condivisione, dove si accolgono le differenze e le si porta a sintesi, garantendo così lavoro di squadra e progettualità collaborativa”.

Il Ministro Giannini, rimarcando il proprio impegno per la “valorizzazione di eccellenze come quella dell’Università di Salerno ha aggiunto: «Va bene risparmiare ma è necessario anche investire dove questo lo richiede. Questa è la strada su cui ci muoviamo, una strada non solo di rifinanziamento, ma anche di maggiore attenzione politica ad un mondo che ha avuto tanta trascuratezza negli ultimi anni di storia italiana e che, invece, merita di essere al centro dei dibattiti». Il rettore Tommasetti ha aggiunto: “E sempre con orgoglio tengo a sottolineare come, pure nell’eventualità di manifestazioni di protesta preannunciate, nei giorni scorsi, il Ministro Giannini non abbia rinunciato ad essere nostro ospite e ad incontrare la comunità universitaria. Mi hanno commosso le sue parole quando, durante la visita in autobus all’interno del nostro campus, ha detto: «Qui non c’è neanche una scritta sui muri. Gli studenti di Salerno tengono molto alla loro Università, la rispettano come fosse la loro casa».  Con un velo di ironia, che nasconde sempre una verità, il Rettore di tutta risposta ha aggiunto: «Non è un caso che nei corridoi dell’Ateneo si vocifera che qualcuno voglia trasformare il nome dell’Università degli Studi Salerno in Università degli Studenti- Salerno».

Infine, il Rettore ha sottolineato due punti fondamentali per un omogeneo sviluppo dell’Ateneo:  la crescita del numero delle Scuole di Specializzazione in Medicina e  Chirurgia e, per tutti i corsi di laurea, la Scuola di Eccellenza Internazionale per la formazione di I, II e III livello.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.