Ciclo Acque, da Giunta Caldoro altri 23 milioni ai Comuni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Giovanni_Romano_2La Giunta Caldoro ha dato il via libera ai decreti che destinano ulteriori 23 milioni di euro ai Comuni per gli interventi a sostegno del ciclo integrato delle acque finanziati con il programma di accelerazione della spesa. Questi i Comuni destinatari dei fondi con le tipologie degli interventi e la somma stanziata:

 

Arienzo (Ce)

Potenziamento e sistemazione della rete idrica cittadina

3.041.415,48

 

Casalvelino (Sa)

Adeguamento ed estensione della rete fognante nel territorio del comune

1.996.000,01

 

Castelnuovo Cilento (Sa)

Completamento collettore fognario “Salicuneta” e manutenzione straordinaria ai depuratori di Velina e Vallo Scalo

1.378.212,00

 

Conza della Campania (Av)

Lavori di rifunzionalizzazione della rete idrica del Centro urbano

2.257.453,68

 

Falciano del Massico (Ce)

Lavori di costruzione di un serbatoio di accumulo al servizio della rete idrica comunale

2.578.708,80

 

Grottaminarda (Av)

Lavori di ristrutturazione del sistema fognario urbano e relativi apparati depurativi V lotto

4.547.551,96

 

Lapio (Av)

Completamento ed adeguamento della rete fognaria e dell’impianto di depurazione

2.300.000,00

 

Laureana Cilento (Sa)

Completamento collettori fognari per l’impianto di depurazione San Paolo

1.550.000,00

 

Lauro (Av)

Razionalizzazione dei sistemi idrici e fognari del territorio comunale – lotto funzionale fognario

3.000.000,00

 

Pignataro Maggiore (Ce)

Lavori di adeguamento e completamento del sistema fognario e depurativo comunale

1.621.641,70

 

Roccamonfina (Ce)

Adeguamento impianto di depurazione con annesse opere di collettamento

799.922,16

 

San Nazzaro (Bn)

Completamento ed adeguamento rete fognaria comunale e realizzazione dell’impianto di depurazione

1.904.419,70

 

San Salvatore Telesino (Bn)

Riqualificazione ambientale risanamento urbanistico dell’abitato – lavori di completamento e razionalizzazione rete idrica e fognaria – impianto di depurazione

2.557.050,77

“Il programma di impiego delle risorse comunitarie voluto fortemente dal presidente Caldoro – sottolinea l’assessore alla Tutela dell’Ambiente Giovanni Romanoè finalizzato a dare risposte concrete ai tanti piccoli comuni della nostra Regione, in coerenza con un piano strategico di grandissima valenza operativa. Gli ultimi decreti, che stanziano circa 23 milioni di euro, rappresentano un tassello del progetto globale teso, in particolare, a dare risposte concrete alle tante attese dei comuni e, in generale, alla salvaguardia dell’ambiente. Una sfida lanciata dalla Regione che, con la collaborazione di tutti, riusciremo a vincere.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.