M5S: Da Orlando e De Luca solo demagogia e propaganda sulla giustizia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Ministro_Orlando_Salerno_10Il Ministro della Giustizia Orlando è venuto questa ieri in città per un convegno insieme al Presidente della Corte di appello di Salerno. Il tema trattato? La modalità telematica come strumento di una giustizia efficiente. Il governo, che ha votato per l’abbassamento delle pene per il 416 ter  (scambio di voto politico mafioso), che sta ricattando la giustizia italiana avallando un emendamento della Lega Nord che introduce la responsabilità civile dei giudici, che isola i magistrati troppo curiosi , che salva i parlamentari dalle richieste di arresto dei giudici, oggi ci spiega che dovremmo equilibrare i diritti del singolo con gli strumenti telematici e sburocratizzare la macchina della giustizia.

In aggiunta è davvero beffardo pensare che il sindaco Vincenzo De Luca possa pontificare a un convegno a palazzo di Città su tale tema, considerato il complesso rapporto che vive con la giustizia: basta ricordare il mancato rispetto delle regole in ambito urbanistico, vedi sequestro Crescent, oppure l’utilizzo strumentalmente delle lungaggini giuridiche per preservare la doppia poltrona di sottosegretario e sindaco per ben un anno. Oggi De Luca ci parla di velocizzazione attraverso la digitalizzazione. Ma si tratta della stessa persona, già giudicata decaduta, in primo grado, dalla carica di sindaco, che chiede e ottiene rinvii di oltre 5 mesi dalla corte d’appello, sfruttando cavilli da azzeccagarbugli, sulla causa di incompatibilità.

Ovviamente non è mancato il solito propagandistico appello di De Luca a valutare lo sblocco dei fondi per il completamento cittadella giudiziaria, progetto che oggi si trova inaugurato già “settordici” volte, eppure ben lontano dall’essere fruibili dai magistrati e dalla cittadinanza . I fondi vanno sbloccati ma non con gli annunci. La nuova cittadella, costata già 40 milioni e che necessita di altri 30 per la sua ultimazione, doveva essere pronta 7 anni fa: ad oggi non è ipotizzabile quando si arriverà alla sua reale ultimazione. In merito al Tar di Salerno siamo in via di principio contrari alla soppressione di una struttura giurisdizionale a servizio delle province di Salerno e Avellino, ma auspichiamo anche che il Tar si faccia sempre più interprete dell’esigenza di legalità che viene dai cittadini.  In conclusione la visita di Orlano a Salerno rientra nella solita fuffa della vecchia politica, quella che predica bene e razzola male, in pieno stile “fate quello che dico ma non dite quello che faccio”.

Ci perdonerà il sindaco se dopo tanti anni non riusciamo più a credere a questi slanci di verginità, lavarsi la coscienza con un convegno dove l’unica certezza è la promessa del futuro ci pare un po’ riduttivo. Abbiamo già avuto modo di valutare la totale incapacità di incidere negli affari pubblici locali quando ha avuto ruoli di grande prestigio e dover ascoltare per l’ennesima volta una serie di non impegni da parte di un Ministro ci sembra un ennesimo momento elettorale senza alcuno sbocco pratico.

Silvia Giordano

Girolamo Pisano

Angelo Tofalo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. la politica delle lettere e dei comunicati stampa.
    Questi assomigliano ai 3 loro amici del PDL ( ex PDL, ex FI, ex AN, in futuro ex- ?) ; per ogni attività, esternazione, cantiere, pipì, canzone, urlo, quadro, brioche, poesia, tema, problema, ecc di cui si occupano i loro ( il “loro” , è più corretto) antagonisti politici, intervengono come i “pierini” della situazione ( prezzemolo ogni minestra) a dire , solo a dire visto che non hanno mai fatto niente e niente sono capaci di fare, ed a deliziarci con le loro inutili considerazioni sugli argomenti più disparati.

    Veri esempi di multiforme ingegno .

    Anche loro, come A. Einstein, possono ben dire ” così io vedo il mondo”.
    Purtroppo il raglio giunge a noi inascoltato ed incompreso.
    Poveri noi

  2. RISPETTO IL VS. UTILISSIMO PARERE , MA VISTO CHE FINO AD ORA , E COME VEDO , CONTINUATE A PRODURRE SOLO PAROLE , CHIACCHIERE E FESSERIE, PER FAVORE FATEVI DA PARTE E NON DATE FASTIDIO .
    TANTO DA VOI QUALCOSA DI UTILE NON ESCE.
    TUTTE CRITICHE E DINIEGHI. PROPOSTE E FATTI CONCRETI ZERO .

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.