Pontecagnano: Consiglio Comunale conferisce la cittadinanza onoraria a Enzo Todaro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
todaro_sica_pontecagnanoUn consiglio comunale straordinario per celebrare il 103° anniversario dell’istituzione del Comune di Pontecagnano Faiano. La cerimonia si è svolta ieri sera negli spazi dell’ex tabacchificio Centola  nel corso della quale il Consiglio Comunale, all’unanimità, ha conferito la Cittadinanza Onoraria al giornalista Enzo Todaro. Un momento davvero speciale seguito da una folta platea e che conferma l’impegno dell’attuale Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Ernesto Sica,  nel voler ricordare una data fondamentale per la storia dell’Ente e dell’intera comunità di Pontecagnano Faiano attraverso riconoscimenti a personalità che hanno contribuito alla crescita culturale e civile della nostra comunità. “L’onorificenza ricevuta mi dimostra che in questi anni non ho lavorato invano. Spero di esserne degno in quanto mi sento legato a questa città che si evolve in tutti i suoi più importanti ambiti”, ha detto, commosso, Todaro nel suo intervento.

Il Sindaco Sica ha sottolineato: “ho sempre ritenuto che la ricorrenza dell’anniversario dell’istituzione del Comune di Pontecagnano Faiano rappresenti un momento di unità, entusiasmo e di recupero del senso di appartenenza. Il conferimento della cittadinanza onoraria ha un significato forte: una comunità cresce, cambia e si rinnova non solo attraverso i cambiamenti infrastrutturali e urbanistici, ma soprattutto attraverso rinnovate coscienze civiche. Il giornalista Enzo Todaro ne è un esempio emblematico. Ha sempre sostenuto con vigore le iniziative culturali e sociali nella Città di Pontecagnano Faiano dando concreto impulso ad una serie di eventi e lo ringrazio per l’attenzione che riserva, da sempre, alla nostra comunità”.

Alla cerimonia, che si è aperta con L’Inno d’Italia eseguito dalla cantante Angela D’Arminio accompagnata dai bambini degli oratori cittadini, sono intervenuti, tra gli altri, il questore di Salerno Antonio De Iesu, il comandante provinciale carabinieri di Salerno, colonnello Riccardo Piermarini, il comandante compagnia carabinieri di Battipaglia, capitano Giuseppe Costa.

La cerimonia è proseguita con le esibizioni preparate da oratori ed associazioni cittadine in bans celebrativi eseguiti dai giovani dell’Oratorio Virtus Nova, delle associazioni Essere Benessere, Noemi Dance, Latino Dance, Istinto Latino, Oratorio Giovani Speranze, Pietro Strianese I- Scout e Oratorio San Benedetto.

 

Ma proprio in questi giorni il nome di Pontecagnano Faiano è rimbalzato in tutta Europa grazie alla splendida impresa sportiva portata a termine dalla nostra campionessa, Marzia Davide che a Bucarest ha conseguito il titolo di campionessa europea di pugilato. Ieri mattina, sempre in occasione delle celebrazioni per l’istituzione dell’Ente,  la campionessa è stata ricevuta in Comune per il plauso ufficiale del Sindaco Ernesto Sica e dell’intera Amministrazione Comunale.  “Marzia Davide è già cittadina benemerita del nostro Comune ed il risultato conseguito rafforza ulteriormente l’onorificenza che l’Ente le ha voluto attribuire. E questa amministrazione farà quanto in suo potere per sostenere il talento, ma anche l’impegno dei nostri sportivi mettendo a disposizione gli spazi presenti sul territorio.”, ha detto il Primo Cittadino.

Marzia Davide era accompagnata dal suo staff, dal papà Pasquale e dallo zio Carmine Davide, nonché da Alfredo Raininger, rappresentate regionale della federazione pugilato, Giuseppe Pomarico, rappresentante categoria arbitri e Luigi Di Maio fiduciario locale del Coni. Presente anche Carlo Altamura, presidente nazionale Nabba- Italia che ha consegnato una targa a Marzia Davide. Un momento bipartisan che ha visto la presenza dei consiglieri comunali di opposizione Gerarda Sica, Nunzia Fiore, Giuseppe Lanzara che, insieme al presidente del Consiglio Comunale Alfonso Gallo ed al segretario cittadino del Pd Roberto Brusa, hanno voluto complimentarsi con la campionessa europea. Ha emozionato l’intervento del consigliere comunale di maggioranza Luigi Bellino che, per diversi anni, ha seguito da vicino l’avventura sportiva  di Marzia Davide. Presenti il vice sindaco Domenico Mutariello, i consiglieri comunali Monica Caccavo, Giuseppe Malandrino, Antonio Vecchione e Gianfranco Ferro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.